Alifond: cos’è, come funziona e come investire

2 mesi ago Valentina Commenti disabilitati su Alifond: cos’è, come funziona e come investire

Sempre più di frequente, i lavoratori decidono di aderire ad associazioni come Alifond, che si occupa di mettere insieme e pianificare per i suoi iscritti una pensione parallela a quella pubblica obbligatoria, fornendo una maggiore garanzia economica per il futuro di queste persone. Nei prossimi paragrafi, nello specifico, vedremo insieme come funziona Alifond, come investire in essa e con quali vantaggi farlo. 

Cos’è ? Come Funziona?

Come ho già precedentemente accennato, Alifon è un’associazione che si rivolge ai lavoratori senza alcuno scopo di lucro, ma con l’unico obiettivo di creare per loro una pensione, oltre a quella obbligatoria pubblica, che ogni lavoratore percepisce grazie ai contributi lavorativi versati durante gli anni di lavoro. Quindi un lavoratore che decide di aderire al Alifond, darà il suo consenso per l’apertura di un conto pensionistico individuale ed alla scadenza di tale conto, il lavoratore percepirà una prestazione personalizzata. Ovviamente nessun lavoratore è obbligato ad aderire ad Alifond, in quanto l’adesione ad essa è del tutto volontaria.

Ad oggi questa associazione si occupa dei lavoratori che operano nel settore alimentare e in alcuni casi, a seguito di appositi accordi stipulati con le associazioni sindacali, si occupa anche di altri lavoratori che operano in settori affini. I dati ad oggi confermano che Alifond rappresenti una garanzia previdenziale per ben 300.000 lavoratori. Non ci sono particolari vincoli contrattuali per iscriversi ad Alifond, infatti ad essa possono iscriversi lavoratori con contratto a tempo indeterminato, a part-time, con contratto di formazione e lavoro, lavoratori a tempo determinato ed apprendisti, a patto che lavorino da almeno 6 mesi presso la stessa azienda nell’anno corrente.

Come investire con Alifond

Investire in Alifond è molto semplice. Infatti in realtà non si può parlare di un vero e proprio investimento, in quanto basta diventarvi soci per poter “investire” in Alifond, per trarne benefici in futuro attraverso una garanzia previdenziale. Come è previsto dal CCNL, soltanto coloro che aderiscono ad Alifond e che quindi ne diventano veri e propri soci, possono beneficiare del contributo aziendale, che è pari all’ 1,20 % della retribuzione che in base al calcolo del TRF, viene assunta. Il contributo del lavoratore socio di Alifond, viene quindi prelevato in busta paga e gode di un regime fiscale privilegiato; l’importo versato, infatti, è completamente deducibile dal suo reddito imponibile.