Andare in vacanza in Albania: traghetti e itinerari di viaggio

8 mesi ago Redazione online Commenti disabilitati su Andare in vacanza in Albania: traghetti e itinerari di viaggio

L’Albania potrebbe rappresentare una meta alternativa per le vostre vacanze estive, ma anche una meta particolare da visitare anche nella stagione fredda. Si tratta pur sempre di un paese che si trova nel bacino del Mediterraneo, pertanto con un clima non particolarmente rigido anche d’inverno. E anche d’inverno, e non soltanto d’estate, condizioni meteo permettendo potrete scegliere come mezzo per raggiungere questo paese il traghetto.

Ci sono infatti itinerari di viaggio offerti da e verso l’Albania partendo dall’Italia o da altri paesi europei presenti nel bacino del Mediterraneo. Come sono numerose anche le compagnie che offrono questa tipologia di itinerari.

Inoltre bisogna ricordare che l’Albania, oltre alle bellissime spiagge, presenta anche dei luoghi di grande interesse storico, artistico e paesagistico. Un motivo in più per visitare questo splendido paese non solo in estate ma in qualsiasi periodo dell’anno.

Le compagnie di navigazione che offrono traghetti di collegamento con l’Albania

Le rotte di navigazione da e verso l’Albania dall’Italia sono offerte da Adria Ferries, GNV, Ventouris Ferries, European Ferries e Red Star Ferries. Per quanto riguarda le rotte che è possibile percorrere navigando con queste compagnie di navigazione, è possibile partire da Ancona o da Bari per la rotta di Durazzo. Da Brindisi si potranno raggiungere i porti di Valona e Saranda. Anche da Trieste si potrà raggiungere invece il porto di Durazzo. L’offerta è caratterizzata da ben 60 traversate a settimana, considerate complessivamente le tratte seguite da tutte queste compagnie di navigazione. La rotta più breve richiede il tempo di 5 ore, ed è quella che collega Brindisi e Valona.

Inoltre va sottolineato che non di rado si possono trovare traghetti per l’Albania in offerta a prezzi davvero molto vantaggiosi, specialmente se paragonati a quelli di altre mete turistiche del mediterraneo.

Qualcosa sull’Albania

Molti sottovalutano questo paese che è invece ricco di notevoli bellezze dal punto di vista naturale e culturale, e che negli ultimi anni è riuscito a risollevarsi anche dal punto di vista economico. Ciò anche grazie al fenomeno dell’emigrazione dei suoi abitanti per lavorare in altri paesi, tra i quali troviamo anche l’Italia. Questo per poi tornare con le ricchezze acquisite, sfruttando il cambio della valuta, nel proprio paese di origine incrementandone la ricchezza generale. Questo piccolo paese dell’Europa sud-orientale è in realtà abbastanza vicino alla nostra penisola, dista infatti circa 72 km dall’Italia, separato da questa dallo Stretto di Otranto. Qui troverete un suggestivo scenario montano che potrete godere all’interno del paese. Una volta avendolo raggiunto potrete godere anche di una vacanza di tipo culturale e storico, visitando i siti archeologici. Per non parlare poi della possibilità di godere della bellezza delle coste tipiche di tutti i paesi mediterranei.

Cosa potrete vedere nella capitale e il patrimonio Berat

La capitale dell’Albania, Tirana, vi rallegrerà già alla prima vista trattandosi di una città vivace, caratterizzata da costruzioni colorate e piazze dove è piacevole incontrarsi e socializzare circondati da alberi e montagne. Quindi, se siete tipi abbastanza abituati ad attaccare bottone anche con sconosciuti al di là della difficoltà rappresentata dalla lingua, che potrebbe essere superata dall’utilizzazione dell’ inglese conosciuto dalla maggior parte delle persone, o perché no, potreste avere anche la fortuna di trovare qualcuno che parli in italiano, potrete fare anche delle piacevoli chiacchierate con le persone del luogo. Berat, altra città albanese è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’Unesco in quanto vanta una bellissima architettura ottomana ed un meraviglioso Castello. Ovviamente non potete mancare di visitare anche questa meta.