Categorie
Design

Banchi da lavoro Ikea: catologo, tipologie e prezzi

In fatto di arredamento, se pensiamo a performance e convenienza, senza dubbio il brand Ikea sarà uno dei primi a venire alla mente. Il catalogo Ikea ha un’infinità di proposte che riesce ad accontentare quasi ogni tipologia di stile, di esigenza e anche di gusto personale dell’acquirente.

Buone notizie anche per gli appassionati di bricolage e fai da te, che hanno deciso di inserire nelle proprie case o appartamenti degli angoli o intere stanze dedicate completamente a questa attività. I banchi da lavoro Ikea vengono in soccorso a chiunque voglia cimentarsi, nella tranquillità di casa propria, all’edilizia, al giardinaggio, al modellismo, alla ceramica o semplicemente alla preparazione di deliziosi piatti in cucina.

Banchi da lavoro Ikea: cosa propone il catalogo?

La gamma di prodotti Ikea per quanto riguarda i banchi da lavoro può dirsi completa. La scelta, quindi, è totalmente nelle mani dell’acquirente, che dovrà decidere se desidera un banco da lavoro provvisto di rotelle o meno, se ne vuole uno in stile minimal o dotato di piccoli scomparti e cassetti per riporre i piccoli oggetti, e infine, determinare la grandezza che più fa al caso suo.

Ma quali sono i banchi da lavoro Ikea? Vediamone qualcuno:

  • BROR: semplice e resistente, dal design elegante e dai colori contrastanti del nero e legno molto chiaro, ma si trova anche in versione total white per gli amanti del genere. Si tratta di un banco da lavoro mobile dotato di rotelle. 110x 155 al conveniente presso di 119 euro.
  • VADHOLMA: più articolato e particolare, una delle più apprezzate versioni del il banco da lavoro VADHOLMA ha un’ingegnosa rastrelliera, struttura in altezza che permette di appendervi utensili. Anche in basso ha dei buoni ripiani che danno l’opportunità di riporre materiali che potrebbero essere utili. Il banco da lavoro viene molto apprezzato anche in prossimità dei fornelli, fungendo da vera e propria isola, sede di pasti veloci e colazioni sbrigative. Non a caso, la sua foto da catalogo lo ritrae come parte integrante dell’arredamento da cucina. Si trova in varie misure ed ha una base nera sovrastata da un piano rovere. I prezzi variano a seconda del modello, partendo da circa 250 euro fino ad arrivare a 400.
  • FLYTTA: Semplice, bianco, in acciaio inox dal design minimal e dotato di ruote. Viene utilizzato come ripiano porta oggetti mobile o come banco di lavoro, a seconda delle esigenze. Misura 98×57 cm e appare leggero ed estremamente facile da mobilitare. Il suo prezzo è di 159 euro.
  • RIMFORSA: Statico (sprovvisto di rotelle) e dotato di cassetti. Ha una base chiara in acciaio inox ed è dotato di un piano di bambù. Gran classe nel design e nei materiali, anch’esso perfetto nel contesto delle cucine. Le sue misure sono di 120×63.5×92 cm e costa 399 euro.