BlackBerry 2017: ritorno sul mercato, prezzi e caratteristiche dei nuovi modelli di smartphone

3 mesi ago Marilisa Pendino Commenti disabilitati su BlackBerry 2017: ritorno sul mercato, prezzi e caratteristiche dei nuovi modelli di smartphone

Nel 2017 ritorna sul mercato il BlackBerry. Cerchiamo di scoprire tutte le caratteristiche e le informazione sui prezzi dei nuovi modelli di smartphone.

BlackBerry di nuovo sul mercato

Il BlackBerry sarà di nuovo sul mercato. Questa è la notizia data dalla società di Waterloo, dopo aver siglato l’accordo con il Tcl (produttore di Alcatel). In sintesi l’accordo prevede che l’azienda canadese si occuperà dei software di sicurezza, mentre il colosso Tcl si occuperà della produzione e distribuzione a livello globale. Faranno però eccezione i mercati asiatici: Indonesia, Nepal, Sri Lanka.

A molti la notizia non desta tanto clamore, infatti BlackBerry e Tcl sono reduci di una collaborazione passata. Nei mesi scorsi avevano prodotto gli smartphone Dtek50 e Dtek60.

Le caratteristiche dei nuovi modelli

Pare che i nuovi modelli manterranno le caratteristiche tipiche dei BlackBerry. Nello specifico si parla del sistema operativo Android e la vasta gamma di software e servizi BlackBerry. Molto probabilmente assisteremo alla presenza (seppur migliorata ulteriormente) delle seguenti caratteristiche: processore Quad-core, 64 BIT, Ram 3 GB, Memoria 16 GB, memoria espandibile oltre i 256 GB, 5,2 pollici, Fotocamera 13 MP, flash dual led, fotocamera frontale 8 MP, video Full HD, Wi-Fi, Bluetooth, micro USB 2.0.

Non ci sono per il momento notizie sicure circa i prezzi dei nuovi modelli. Secondo alcune fonti il prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 600,00 €. Come già detto nessuna notizia è ancora ufficiale lasciando un po’ di amaro in bocca ai tanti che già cercano di scoprire tutte le informazioni utili per poter effettuare l’acquisto.

Non rimane altro che rimanere sempre aggiornati sulle novità relative al nuovo BlackBerry e attendere l’arrivo del 2017 per il lancio effettivo sul mercato.