Bollo Auto Dicembre 2016: prezzo e modalità di pagamento online dal conto corrente

8 mesi ago Anna Santoriello Commenti disabilitati su Bollo Auto Dicembre 2016: prezzo e modalità di pagamento online dal conto corrente

Il pagamento del bollo auto per gli autoveicoli, i motocicli e tutti i mezzi di trasporto può essere saldato presso le agenzie Aci o comodamente da casa tua con un semplice click.
Da oggi è possibile pagare l’imposta online collegandoti al sito di Aci, Poste Italiane, o munito di carta di credito al portale Telebollo o Bollonet.
I costi di commissione variano a seconda delle modalità di pagamento: tramite Lottomatica dai Tabaccai aderenti, all’Aci, alle Agenzie di pratiche auto abilitate la tariffa è di 1,87 euro; agli sportelli di Poste Italiane 1,10 euro. On line con carta di credito la commissione è di 1,87 più l’ 1,2% della tassa.

Ricordiamo che il pagamento del bollo auto è obbligatorio per tutti i proprietari di veicoli iscritti al Pra: il versamento andrà alla Regione di appartenenza, tranne per quelle a statuto speciale dove la gestione della tassa è  affidata esclusivamente all’Agenzia delle Entrate.

Pagamento Bollo Auto dicembre 2016: regole per il pagamento e il rinnovo

Per adempiere al pagamento della tassa di circolazione devi tener presente alcune semplici regole.
Il pagamento della tassa per il rinnovo del bollo avviene in diverse date precise durante l’anno e va eseguito l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza.
Il rinnovo del bollo per i motocicli va effettuato a febbraio o agosto di ogni anno, per i ciclomotori e i quadricicli leggeri a gennaio.

Bollo Auto On line: scadenza 2017

Il saldo della tassa di circolazione va effettuato l’ultimo giorno del mese successivo a quella della data di scadenza precedente.
Esempio: se il bollo scadesse a dicembre 2016 andrebbe pagato tra il 1° e il 31 gennaio 2017; nel caso in cui la scadenza fosse a gennaio 2017, la tassa andrebbe pagata tra il 1° e il 28 febbraio 2017 e così via fino a dicembre.

Bollo Auto 2017: quando si paga il primo bollo per una nuova auto?

Per chi acquista una nuova auto, la regola prevede di pagare il bollo entro l’ultimo giorno del mese d’immatricolazione.
Per intenderci, se la vettura è stata comperata nell’ultima decade del mese, il pagamento dovrà essere eseguito alla fine del mese successivo. Ricordiamo, poi, che se anche il veicolo venisse registrato l’ultimo giorno del mese, la spesa d’immatricolazione andrebbe versata comunque per intero.
Esempio: se acquisti un auto entro il 31 dicembre 2016 con immatricolazione tra il 22 dicembre e il 21 gennaio 2017, il bollo va pagato entro il 31 gennaio 2017.
I pagamenti successivi vanno effettuati entro il mese successivo a quello di scadenza: la data d’immatricolazione è disponibile sulla carta di circolazione.