Cellulite: sempre più persone in Italia ne soffrono

3 settimane ago Maria Commenti disabilitati su Cellulite: sempre più persone in Italia ne soffrono

La cellulite consiste in un inestetismo della pelle che crea la classica forma a buccia d’arancia. Al di là del problema estetico, il problema si crea a livello dei tessuti perché la cellulite è causata proprio dall’aumento di volume delle cellule adipose, cioè dall’accumulo di grasso in alcune zone del corpo che sono i glutei, i fianchi e le cosce.

Sono soprattutto gli estrogeni, ormoni sessuali femminili, a spingere questo processo che crea un inestetismo molto diffuso e tanto odiato dalle donne. Gli estrogeni infatti favoriscono la ritenzione dei liquidi, e quindi creano un processo che porta all’aumento del volume delle cellule ed alla rottura del pannicolo adiposo, con conseguenza espansione del contenuto fra le cellule che le circondano e quindi formazione di quel rigonfiamento fastidioso.

La cellulite non è un problema circoscritto, anzi. Quasi tutte le donne ne soffrono. Secondo le statistiche, almeno 20 milioni di Italiani soffrono di cellulite, un disturbo che fa andare in crisi soprattutto le donne in estate, dato che la cellulite si manifesta soprattutto in zone molto delicate del corpo, come i fianchi, il seno, i glutei e le cosce.

Ma quali sono i rimedi contro questo problema estetico che colpisce milioni di italiani e di donne in tutto il mondo?
Più che un rimedio miracoloso, la cellulite richiede un insieme di rimedi che possano aiutare il corpo a stare meglio nel suo complesso e a combattere le ritenzione idrica, che è la prima causa della cellulite.

Per combattere la cattiva circolazione e la ritenzione idrica, è necessario bere a sufficienza, almeno 1,5 o 2 litri di acqua al giorno. Bisognerebbe evitare di indossare abiti troppo stretti e che comprimono soprattutto le gambe ed i glutei.

Lo stile di vita deve cambiare, se si vuole veramente combattere la cellulite. Si comincia a fare dell’attività fisica e bisogna anche combattere l’obesità ed i kg di troppo.

Bastano anche mezz’ora o quaranta minuti di attività fisica ogni giorno, o fare sport completi tre-quattro volte a settimana.

Per l’alimentazione, non occorrono particolare regole: deve essere sana a sufficienza. Quindi è necessario combinare un apporto di frutta e verdura sufficiente, di carboidrati, senza esagerare, evitare i grassi insaturi, e cercare di limitare cibo spazzatura e fritti. L’acqua, ripetiamo, va assunta costantemente. Bisognerebbe anche limitare caffè, fumo, alcol.
Infine, si possono anche usare apposite creme che possono combattere la cellulite, ma attenzione: non danno nessun risultato, se non sono combinate con attività fisica e regime alimentare corretto.