Come avere un sedere perfetto

2 settimane ago Redazione online Commenti disabilitati su Come avere un sedere perfetto

A ogni donna piacerebbe avere dei glutei perfetti, ma bisogna lavorare sodo per ottenerli, e in questo articolo vengono riportati alcuni metodi a cui ricorrere. Un sedere di tutto riguardo, secondo alcuni studi, deve essere tondeggiante, compatto, liscio e ben proporzionato alle gambe.

Buoni esercizi per i glutei

Innanzitutto, per avere un sedere perfetto bisogna camminare con la schiena dritta e le spalle dietro al collo, e così facendo il corpo si muove in maniera più armoniosa. Il modo in cui corpo cammina e si riposa, si riversa verso le dimensioni e la forma della parte posteriore.

  • Salire le scale è già un buon allenamento per modellare i glutei, dato che una buona parte dei muscoli delle gambe arrivano fino ad esso e gli danno forma.
  • Lo squat e gli affondi sono dei buoni esercizi da fare, per aumentare le dimensioni del didietro e tonificarlo. Particolarmente utili sono gli esercizi con pesi e bilancieri, che ne stimolano i muscoli e lo rendono più tonico.

Prima di iniziare questi esercizi, ci si deve ricordare di riscaldarsi con una corsa sul posto o dei jumping jack, e dopo l’allenamento di raffreddare i muscoli con lo stretching.

  • In caso di bisogno, è utile fare la ginnastica posturale. Prima è stato accennato al fatto che la postura del corpo si riversa verso la forma del fondoschiena, perché questa incide sul bacino che, in alcuni casi, può trovarsi in anteroversione, ovvero che l’osso sacro tende ad assumere una posizione orizzontale. Questo può portare a problemi come il mal di schiena.

Per rinforzare i muscoli delle gambe e dei glutei (migliorando così la forma del sedere), si possono praticare diversi tipi di sport: la corsa, il ciclismo, il pilates, il nuoto, la Zumba (anche quella in acqua), il calcio, la pallavolo e il pattinaggio.

Accorgimenti di bellezza per evidenziare sedere

Per far notare i glutei, è possibile indossare fasce o cinture, che lo mettono in risalto. L’effetto visivo di una vita più stretta lo fa sembrare più armonioso e fermo. Questo risultato si può ottenere, scegliendo anche i pantaloni giusti, concentrandosi su una taglia attillata, stando attenti alla posizione delle tasche che, preferibilmente, devono essere piccole e alte.

I jeans a vita alta, fanno apparire più piccola la vita e il sedere, di conseguenza, sembra più grande. Lo stesso vale per i jeans a vita bassa, se indossati con una camicia attillata. Si dovrebbero evitare i jeans scuri, che fanno sembrare il posteriore e le gambe più piccoli.

Indossare i tacchi alti modifica non solo il modo di camminare, ma anche la curva naturale del corpo e la spina dorsale, facendo sembrare le gambe più toniche. Utilizzando un guanto di crine o delle setole, si possono eliminare i tessuti e le cellule morte da questa parte del corpo, massaggiandola circolarmente.

Rimedi naturali e creme per i glutei

E’ molto consigliato l’utilizzo di alcune creme rassodanti ed idratanti specifiche per i glutei, disponibili in diversi negozi online e di cui si ha un ampia scelta, a seconda delle esigenze. Il nostro consiglio è di leggere questa recensione della crema per alzare i glutei Body 10 push up, che al momento risulta essere la più performante ed ha permesso a molte donne di raggiungere ottimi risultati.

I massaggi linfatici sono un ottimo rimedio naturale, molto consigliato per ridare forma al sedere e, combinato con un impacco di alghe, può eliminare sia la cellulite che la ritenzione idrica. Un messaggio di questo genere, tuttavia, non lo renderà veramente più grande, anche se la pelle sembrerà più luminosa.

Cosa mangiare per rassodare i glutei

Prendere peso può essere metodo per aumentare il volume del sedere, ma senza assumere grassi e zuccheri. I cibi ideali sono quelli ricchi di carboidrati complessi, come la pasta, il pane, il riso e i fagioli.

Per un sedere sodo, sono d’aiuto anche le proteine, da assumere con carni magre, verdure, formaggi magri, pesce, soia e frutta (come fragole, arance o pompelmi).

Le tisane aiutano il corpo a depurarsi da quei liquidi in eccesso che fanno insorgere la cellulite sulle cosce e sui glutei. Per questo uso è utile la tisana a base di foglie di betulla, che ha proprietà depurative e diuretiche, oppure di vite rossa, che stabilizza i capillari e rende i tessuti della pelle più elastici.

Oscar Wilde diceva “un fondoschiena veramente ben fatto è l’unico legame tra Arte e Natura”, ed è possibile aiutare queste ultime con i consigli riportati in questo articolo.