Come cucinare le vongole: 3 tipi di cottura diversi

4 settimane ago Emanuela Commenti disabilitati su Come cucinare le vongole: 3 tipi di cottura diversi

Stai cercando delle idee per preparare degli antipasti in modo facile e veloce? Bene, sei nel posto giusto perché le vongole fanno proprio al caso tuo. In questo articolo ti mostrerò come cucinare le vongole con 3 tipi di cottura diversi: al vapore, al forno e alla griglia.

Come cucinare le vongole: la cottura al vapore

Il segreto della cottura al vapore delle vongole è quello di utilizzare solo una piccola quantità di liquido. Attenzione a non usarne troppo perché finiresti per bollirle. Aggiungi questo liquido fino a coprire il fondo di una pentola che farai scaldare a fuoco medio-alto. Per quanto riguarda la scelta di questo liquido, puoi usare il vino bianco, l’acqua, la birra oppure un po’ di succo di limone con del burro. Se vuoi insaporire ancora di più le tue vongole, prima di aggiungere il liquido, puoi preparare un soffritto con aglio, cipolla e sedano. Quando il liquido bolle, aggiungi le tue vongole e copri la pentola con un coperchio. Capirai che i molluschi sono pronti, quando inizieranno ad aprirsi (ci metteranno circa dai 3 ai 10 minuti). Se noti che alcune vongole non si sono aperte, ti suggerisco di buttarle perché non vanno bene.

La cottura al forno

Questo tipo di cottura è molto simile a quella al vapore, in quanto le vongole si cuociono all’interno della carta forno con all’interno del liquido. Ecco quali sono i passaggi che devi eseguire per preparare le vongole al forno:

  1. Fai riscaldare il forno a 200 gradi con una teglia all’interno.
  2. Metti al centro della carta forno le vongole condiscile con del burro, dell’aglio, del succo di limone e del vino bianco.
  3. Chiudi per bene la carta forno, creando una sorta di “sacco”. Assicurati che sia abbastanza spazioso per far si che le vongole trattengano abbastanza vapore che sarà responsabile della loro cottura.
  4. Metti questi pacchetti all’interno della teglia e fai cuocere le vongole fino a quando non si saranno aperte. Anche in questo caso, butta quelle che sono rimaste chiuse.

La cottura alla griglia

Ecco cosa devi fare per cuocere le vongole alla griglia:

  1. Fai riscaldare la griglia a fuoco medio-alto. Pulisci bene le vongole e posizionale direttamente sulla griglia calda. Chiudi la griglia con un coperchio e fai cuocere le vongole fino a quando non si saranno aperte.
  2. Un altro modo per cuocere le vongole è quello di far scaldare una padella in ghisa sulla griglia. Dopodiché dovrai far soffriggere del burro, dell’acqua (in alternativa vino bianco o birra), dello scalogno, dell’aglio e della cipolla. Dopodiché posiziona le vongole, metti un coperchio sulla padella in ghisa e fai cuocere i molluschi per almeno 10 minuti.