Come preparare il liquore alla Nutella

6 mesi ago Serena B. Commenti disabilitati su Come preparare il liquore alla Nutella

La Nutella trova un ampio impiego in cucina, sia nella sua versione tradizionale spalmabile su pane e fette biscottate, sia in riferimento a diverse preparazioni dolciarie quali biscotti, torte, gelati, creme e frullati, ma anche liquori. Il liquore alla Nutella viene anche chiamato ‘Nutellino’, considerato un digestivo ideale di fine pasto, particolarmente amato dagli adulti. La preparazione si presta inoltre anche come regalo per amici e parenti, dimostrandosi adatta a qualsiasi occasione e ricorrenza speciale. Il liquore alla Nutella dovrà essere perfettamente conservato prima della sua consumazione, assicurandosi di seguire tutti i passaggi sotto riportati al fine del raggiungimento del caratteristico aroma e sapore. 

Ingredienti e preparazione per 1 litro di  liquore

Quali ingredienti occorrono per preparare il liquore alla Nutella? Per 1 litro di liquore serviranno 300 grammi di Nutella, 300 grammi di latte intero, 300 grammi di panna liquida fresca, 150 grammi di alcol puro a 95 gradi, acquistabile presso un qualsiasi supermercato o alimentari specializzato. Per la preparazione del liquore alla Nutella si dovrà utilizzare un pentolino sufficientemente largo all’interno del quale inserire il latte e la panna liquida fresca, unendo successivamente anche i 300 grammi di Nutella.

Il composto, sul fuoco basso, dovrà essere mescolato per mezzo di una frusta a mano onde evitare la formazione dei grumi. Quando la Nutella risulterà completamente sciolta e la preparazione no avrà raggiunto la bollitura si dovrà spegnere il fuoco, allontanando il pentolino per lasciar raffreddare il composto. Per evitare che si formi la classica pellicola trasparente in superficie si dovrà mescolare la preparazione di tanto in tanto. Una volta raffreddato completamente si potranno unire i 150 grammi di alcol puro, mescolando ancora una volta gli ingredienti.

Trascorsi dieci minuti il liquore alla Nutella potrà essere versato all’interno delle bottiglie di vetro provviste di tappo per la conservazione, le quali dovranno essere lavate e asciugate in precedenza. In alternativa anche i contenitori di vetro a chiusura ermetica si presentano perfettamente alla conservazione della bevanda. A questo punto il liquore alla Nutella dovrà essere lasciato riposare per circa 30 giorni prima di poter essere consumato, possibilmente lontano da fonti di calore in zone ombreggiate proprio come avviene per la conservazione del vino.

La preparazione potrà essere regalata ad amici e parenti, ideale soprattutto durante le festività natalizie e le ricorrenze particolari, servito come digestivo di fine pasto durante un pranzo oppure una cena, tenuto alla larga dalla portata dei bambini, sotto un consumo moderato da parte dei soggetti affetti da disturbi e patologie come il diabete.