Come prevenire e curare le smagliature

4 settimane ago Valentina Commenti disabilitati su Come prevenire e curare le smagliature

Siete stufe di vedere la vostra pelle ricoperta da striature sottili? Avete paura che queste possano comparire anche il altre zone del vostro corpo, aumentando notevolmente? Allora siete nel posto che fa per voi! Qui di seguito infatti potrete scoprire come evitare la comparse delle smagliature, grazie a delle semplici ma efficaci accortezze nella vostra vita quotidiana.

La prevenzione contro le smagliature

Sicuramente la miglior cura per le smagliature è prevenirle, cercando di far sì che queste non si presentino sulla vostra pelle, poiché in caso contrario, se le smagliature si trovano ad uno stadio già piuttosto avanzato, sono molto difficili e talvolta impossibili da eliminare. Per prevenire le smagliature, innanzitutto, è necessario far si che la vostra pelle sia sempre ben idratata, per poter essere a sua volta elastica. Per fornire alla vostra pelle la giusta dose di idratazione, è opportuno seguire una dieta alimentare ricca di frutta, verdura, frutta secca e soprattutto di acqua. Gli alimenti grassi,invece, sono da evitare o per lo meno la limitare nella loro assunzione, così come l’alcool ed il caffè.

Prevenire le smagliature significa anche dedicare del tempo all‘attività fisica e allo sport, infatti solo in questo modo, mantenendo il proprio corpo tonico e sano, è possibile evitare rilassamenti cutanei che favoriscono l’insorgere delle smagliature. Infine per mantenere la propria pelle il più elastica possibile e di conseguenza, meno predisposta alle smagliature, è opportuno utilizzare creme ed oli specifici, molto spesso a base di cacao, oppure assumere degli integratori di vitamine A, E e C, che contribuiscono a donare elasticità alla pelle.

La cura e l’eliminazione delle smagliature

Nel caso in cui abbiate già diverse smagliature sulla vostra pelle, non dovete temere, infatti queste possono essere curate se non si trovano ad uno stadio troppo avanzato. Se le vostre smagliature sono di colore roseo o tendente al viola, allora si può ancora intervenire con dei trattamenti piuttosto semplici per eliminarle il più possibile. Se invece le vostre smagliature sono già di colore bianco, allora bisognerebbe intervenire con dei trattamenti più importanti e sicuramente prevenire l’insorgere di nuove smagliature.

Per coloro che presentano sulla loro pelle delle smagliature rosee o violacee, potrete curarle con dei semplici trattamenti, come l’utilizzo dell’olio d’oliva, di mandorle o di germe di grano. Questi oli infatti contengono molta vitamina E, perciò aiutano ad eliminare i segni delle smagliature, mantenendo intanto la pelle ben idratata ed elastica. Un altro buon metodo per combattere le smagliature è utilizzare l’acido glicolico per effettuare un peeling, in quanto questo acido ha proprietà levigatrici, per cui riesce ad eliminare le cellule morte della nostra pelle, che contribuiscono a far insorgere le smagliature.

Per coloro che invece presentano smagliature ad uno stadio avanzato, allora bisogna ricorrere ad altri tipi di trattamenti come il laser o l’acido ialuronico. Certamente questo tipo di trattamenti devono essere svolti da dei professionisti, in quanto richiedono l’utilizzo di sostanze e strumenti specifici, che se vengono utilizzati in maniera scorretta potrebbero causare ulteriori problemi alla vostra pelle.