Come scegliere il carrello saliscale elettrico più adatto alla tua attività

2 mesi ago Redazione Commenti disabilitati su Come scegliere il carrello saliscale elettrico più adatto alla tua attività

Con un carrello saliscale elettrico si possono movimentare carichi pesanti che, senza ausili o con mezzi inappropriati, potrebbero provocare nell’operatore problemi a livello fisico, soprattutto alla schiena. Con questo dispositivo, quindi, qualsiasi attività di trasporto diventa più facile da gestire e, soprattutto, più sicura.

La scelta del carrello saliscale: tipologie e usi

Prima di scegliere il carrello saliscale elettrico più adatto alle proprie esigenze, occorre una distinzione preliminare da fare: ci sono due tipi di carrelli elettrici. I saliscale a ruote sono molto pratici, facili da usare, ripiegabili e occupano poco spazio, non è difficoltoso portarli lungo i corridoi.

Il peso che vi si può caricare è variabile, generalmente si parte da 250 kg , quindi sono adatti anche per lo spostamento di mobili, elettrodomestici o serramenti. Pertanto, sono perfetti se si possiede una ditta di traslochi o qualsiasi tipologia di attività commerciale o azienda che necessiti effettuare spostamenti di merce in modo rapido e agevole . Le ruote sono di gomma e anti-traccia e non rovinano i pavimenti.

I carrelli saliscale cingolati, invece, trasportano fino a 300 kg e presentano una base solida per il carico da trasportare. È fondamentale, però, mettere in conto il fatto che sono molto ingombranti e difficili da manovrare, anche a causa del loro peso elevato. 

I vantaggi di un carrello saliscale elettrico

Un carrello saliscale manuale presenta delle limitazioni che un modello elettrico non ha, essendo meno sicuro per la merce e, soprattutto, per gli operatori.

Con un saliscale elettrico, invece, il carico è al sicuro e non rischia di essere danneggiato durante il trasporto. In questo modo, non si subiranno perdite di tipo economico, che potrebbero essere anche ingenti nel caso in cui la movimentazione riguardasse merce particolarmente delicata e costosa.

Si eviteranno, oltretutto, nel caso di lavori svolti da ditte specializzate,  si eviteranno danni d’immagine, che sono particolarmente deleteri in questo periodo storico, caratterizzato dall’importanza fondamentale delle recensioni del servizio ricevuto da parte degli utenti.

Inoltre, impiegando un carrello saliscale elettrico si riducono i tempi delle operazioni di trasporto, senza contare il fatto che per svolgerle occorrono meno operatori rispetto a quanti ne servirebbero con un carrello manuale: ciò si traduce in un risparmio di risorse e, di conseguenza, anche di denaro. 

La salute e la sicurezza garantite dai saliscale elettrici

Evitare infortuni e incidenti sul lavoro è indispensabile: fare tutto il possibile per prevenirli è un dovere per ogni ditta, che in questo modo potrà anche disporre sempre di tutta la propria forza lavoro:  con il carrello saliscale elettrico, infatti, gli operatori non soffriranno di problemi alla schiena e si infortuneranno molto difficilmente.

Il valore aggiunto portato dai carrelli elettrici alla sicurezza è determinato dalla loro funzione di bilanciamento elettronico del peso, che consente di sollevare il carico e portarlo dove si desidera senza rischi e fatica.

Soprattutto nel campo dell’intralogistica e del trasporto, bisogna stare attenti a preservare il personale dagli incidenti e da lavori usuranti e dannosi. La zona del corpo maggiormente a rischio è quella lombare, ma i carrelli saliscale elettrici proteggono la schiena perché grazie al loro funzionamento in posizione eretta.

In conclusione, il carrello saliscale elettrico è sinonimo di risparmio di tempo, denaro, di ottimizzazione del lavoro e di cura per i propri dipendenti. Si tratta, dunque, di un investimento oculato e sicuro, anche perché si tratta di una macchina resistente, che dura nel tempo.