Come si impara a giocare a calcio

7 mesi ago Claudia Commenti disabilitati su Come si impara a giocare a calcio

Giocare a calcio è una cosa che fanno bene o male tutti i bambini (ed anche alcune bambine), in Italia. Ma come si impara a giocare a calcio? Si può iniziare anche da adolescenti o da adulti, e non solo bambini?

I primi passi per giocare a calcio

Di solito, il calcio s’impara fin da bambini. I genitori iscrivono i loro bambini a una squadra di calcio quando questi compiono sette o otto anni. A quest’età, i bambini cominciano a imparare a coordinare i movimenti e a comprendere l’importanza di giocare in squadra.

Per i bambini, uno sport come il calcio è un gioco come un altro, che permette di diversi con i coetanei, ma anche un modo per sviluppare la propria muscolatura, in particolare quelle delle gambe, che si rafforzano, ma per avere una preparazione atletica più completa, bisognerebbe affiancare questo gioco all’esercizio in palestra o al nuoto.

Si può cominciare a giocare a calcio da adulti?

Non è mai troppo tardi per imparare a praticare un determinato sport, anche se da adolescenti o da adulti può essere più difficile, soprattutto in un gioco come il calcio. Sicuramente è tardi per intraprendere una carriera sportiva, ma per tenersi in forma e divertirsi non c’è mai un limite di tempo.

Certo, se non si pratica un’attività fisica da molto tempo, la prima cosa da fare è ritornare prima di tutto in palestra e, seguendo le indicazioni di un istruttore, riacquistare il ritmo e la tonicità giusti.

Per giocare a calcio nella maniera corretta, bisogna tenere presente alcuni passaggi, come:

  • il gestire il pallone, esercitandosi a palleggiarlo, a fermarlo e spostarlo in varie direzioni;

  • migliorare le proprie capacità e il proprio tipo di gioco, allenandosi con gli altri.

All’inizio, è meglio non sforzarsi troppo, e per questo bisogna seguire i consigli dell’allenatore, e durante gli allenamenti è importante mantenersi idratati, magari assumendo delle bevande energetiche ideate apposta per questo tipo di sport, che contengano soprattutto vitamina C, calcio e magnesio.

Per ognuno ci vogliono tempi diversi, per imparare a giocare a pallone, ma visto che è uno sport di squadra, si può cominciare giocando con degli amici che lo praticano da anni.

Concludendo, non è mai troppo tardi per imparare a giocare a calcio, e per farlo nel modo migliore è iscriversi a una squadra per principianti e seguire i suggerimenti del proprio allenatore. Sono due gli elementi che occorrono per giocare: spirito di squadra e impegno nel migliorarsi.