Conti correnti economici per condomini

3 mesi ago Staff Commenti disabilitati su Conti correnti economici per condomini

Il conto corrente per condomini rappresenta lo strumento ideale per tenere a portata di mano e sotto controllo tutte quelle informazioni relative allo spostamento di denaro del condominio. Al giorno d’oggi l’apertura di un conto corrente condominiale è obbligatoria per legge e tutti gli istituti bancari propongono differenti soluzioni di conti economici da poter aprire anche online. Diamo dunque un’occhiata alle promozioni attualmente disponibili sulle varie tipologie di conto corrente anche a zero spese riservati alla gestione delle spese condominiali.

Elenco conti correnti economici per condomini

Iniziamo descrivendo l’offerta di BPR Banca, che propone un conto corrente appositamente strutturato per la gestione del fondo cassa di un condominio; in banca o anche semplicemente attraverso il sito ufficiale è possibile scegliere tra il Conto Condomini Base e il Conto Condomini Plus. La prima tipologia richiede un pagamento trimestrale di quindici euro, a differenza dl Plus il cui canone è invece di trenta euro a trimestre.Per quanto concerne invece i prelievi e i versamenti che è possibile effettuare, questi ammontano a venti per quanto riguarda il primo conto e a quaranta per il conto plus. Per aprire il conto in questione è necessario recarsi presso una filale BPR e stipulare il contratto in modalità cartacea.

La Fineco invece propone l’apertura di un conto corrente a zero spese solo con il pagamento di un canone annuale di diciannove euro. Al conto per condomini della Fineco viene abbinata anche una carta Bancomat riservata alle spese condominiali. Il conto condominiale della Fineco si può aprire anche semplicemente online per via telematica e basta inviare all’indirizzo mail della banca in allegato i seguenti documenti: carta d’identità e codice fiscale. Trattandosi di un conto corrente online a zero spese, le uniche da sostenere sono quelle relative al pagamento dell’estratto conto nella modalità cartacea e dei bonifici effettuati in banche al di fuori del circuito Fineco.

Ubi Banca attualmente propone come offerta riservata agli amministratori di un condominio l’apertura del conto corrente Subito Condominio che si divide in Condominio Small e Condominio Large. Analizziamo le differenti tipologie di conto nel dettaglio: la prima opzione è dedicata esclusivamente ai condomini di piccole e medie dimensioni e il conto include: 160 operazioni bancarie annue e condizioni di favore per l’incasso delle spese condominiali tramite MAV. La seconda opzione invece è riservata ai condomini di grandi dimensioni e include: operazioni bancarie annue illimitate e anche qui, condizioni di favore per l’incasso delle spese condominiali tramite MAV.

Da Ubi Banca è anche possibile, come apprendiamo da ilcontoonline.com, stipulare la polizza assicurativa Scudo Speciale Fabbricato 2.0, che garantisce assistenza economica all’edificio in caso di imprevisti come guasti o altri possibili rischi. Al contempo il conto per condomini prevede anche la possibilità di elargire un finanziamento per la manutenzione straordinaria, per rinnovare o ristrutturare anche l’intero condominio, considerando anche finanziamenti in grado di ricoprire il 100% della spesa. Per avere altre informazioni sul conto proposto da Ubi Banca e riservato all’amministrazione di un condominio è necessario avviare la chat dalla barra posta in fondo al sito ufficiale o fissare un appuntamento in filiale.