Cosa fare in caso di non funzionamento di Alice email

9 mesi ago Redazione online Commenti disabilitati su Cosa fare in caso di non funzionamento di Alice email

Storicamente non sono poche le persone che possiedono una email Alice e alcune di queste hanno lamentato problemi relativi al suo funzionamento. Con questa email le persone lamentano problemi di ogni tipo, come è normale che sia quando un servizio è utilizzato da milioni di persone in tutto il paese. C’è chi non riesce ad accedere al proprio account, mentre altri non riescono a ricevere alcuni messaggi di posta elettronica. In molti casi c’è chi lamenta un’eccessiva ricezione di email di phishing, ovvero tentativi di truffa belli e buoni fatti da pirati del web.

Questi problemi con l’email di alice evidenziati anche sul sito di filippomartin.com, possono essere molto fastidiosi e ci sono utenti che proprio non riescono a trovarvi soluzioni. Per questo qui abbiamo cercato di riunire i più comuni sistemi per risolvere i più frequenti malfunzionamenti di Alice email, orma comunemente chiamata TIM email.

Problemi con le credenziali di accesso

Nella maggior parte dei casi quando un utente non riesce ad effettuare l’accesso è molto probabile che abbia perso le sue credenziali, ovvero nome utente e password. In pochi casi può capitare anche che questi dati siano stati rubati per avere accesso alle informazioni personali di un utente, ma è davvero difficile che accada.

Se si sono semplicemente per le credenziali questo problema non è difficile da risolvere. Per riuscirci bisogna inoltrare alla TIM una richiesta scritta in cui si chiede di rigenerare la password. Nella maggior parte dei casi nel giro di qualche giorno la richiesta viene accolta e l’assistenza clienti si mostra presto capace di risolvere la questione inviando nuovi dati per effettuare il login.

Molti utenti invece non riescono ad accedere attraverso il client di posta elettronica, ovvero l’applicazione presente sul computer stesso. Se è così è sufficiente impostare al meglio i parametri IMAP / POP di Alice o TIM Mail.

Non riesci a ricevere Email? Vediamo delle soluzioni

A volte si possono riscontrare problemi con la ricezione e/o invio delle email, il che è molto fastidioso. Se è così forse è il caso che il proprio indirizzo di posta elettronica sia stato inserito in una black list, ovvero una lista nera. Nella maggior parte dei casi bastano 48 ore per essere automaticamente esclusi dalla black list, ma se ciò non accade è importante rivolgersi al proprio provider internet il quale valuterà se ci sono i presupposti necessari a inoltrare la richiesta di sblocco direttamente a chi gestisce la lista.

Nel caso i cui il problema non dovesse essere risolto come sopra indicato sarà necessario chiamare direttamente l’assistenza clienti di TIM al 187 per ricevere aiuto e risolvere definitivamente la questione. La stessa cosa si può fare nel caso in cui si ritenga che il proprio account sia stato hackerato o che siano state rubate le credenziali di accesso.

L’assistenza di TIM può essere contattata in molti modi, si può inviare una segnalazione attraverso il sito internet di TIM attraverso la pagina dedicata, oppure si può anche contattare una delle pagine social come quella Facebook che contiene una chat dove si può ricevere risposta abbastanza celermente per qualsiasi tipo di problema si sia riscontrato.

Nel complesso si tratta di problemi estremamente fastidiosi ma, tutto sommato, risolvibili abbastanza facilmente. Il consiglio è quello di fare una ricerca sul web per trovare velocemente una risposta al proprio problema. In alternativa contattare l’assistenza clienti può fare la differenza.