Dieta dimagrante per chi fa palestra

10 mesi ago Morgana Commenti disabilitati su Dieta dimagrante per chi fa palestra

Chi fa sport per dimagrire e togliersi i chili di troppo, non deve dimenticare di assumere i cibi corretti nelle quantità adatte per la tipologia di movimento che si fa.

E’ importante evidenziare che la dieta corretta, andrebbe sempre prescritta da un medico nutrizionista che compone i pasti e consiglia le quantità in base a quello che è il vostro peso specifico, altezza, intolleranze e risultato finale che si vuole ottenere.

Dieta per chi fa palestra: qual’è?

Non sottovalutando i consigli sopra esposti, di seguito si potrà trovare quello che è un esempio di dieta composta da seguire, per ottenere il meglio dagli esercizi in palestra: bruciare i grassi, ottenere energia e accumulare proteine e vitamine necessarie alla muscolatura.

Dieta basata su circa 2000 kcal suddivisa in 60% Carboidrati, 18% proteine, 22% grassi.

Colazione

  • Latte intero 200 cc
  • 1 cucchiaino di  Miele
  • 3 Fette biscottate integrali
  • 1 cucchiaino di marmellata senza zucchero

Spuntino

– 1 pera piccola oppure 1 mela gialla

Pranzo

  • Un’insalata di lattuga, radicchio e pomodoro condita con 2 cucchiaini d’olio d’oliva extravergine e succo di limone
  • 80 g di pasta di farro con olio extravergine di oliva
  • 200 g di carne di vitello ai ferri o arrosto (da sostituire con legumi in caso di dieta vegetariana)
  • tazzina di caffè senza zucchero

Spuntino

  • 1 mela piccola oppure una spremuta di arancia senza zucchero

Cena

  • Un’insalata di germogli di soia, carotine e zucchinine fresche con aggiunta di dadini di mela condita con 2 cucchiaini d’olio d’oliva extravergine e succo di limone
  • 250 g di pesce a scelta tra sogliola o merluzzo preferibilmente a vapore e con poco condimento
  • pane integrale
  • 1 tazzina di caffè senza zucchero in aggiunta

Questo è un esempio di dieta che potrebbe essere assunta i giorni dell’allenamento. Chiedere sempre consiglio al proprio personal trainer e nutrizionista e non basarsi sul proprio metodo fai da te.