Forex Broker: ecco le valute da tenere d’occhio

1 anno ago Redazione Commenti disabilitati su Forex Broker: ecco le valute da tenere d’occhio

In questi giorni di apparente calma sui mercati finanziari i principali broker forex hanno diffusi studi di settore per cercare di determinare il trend dei prossimi mesi. A cominciare, proprio, dall’euro, valuta simbolo di questa crisi che sta mettendo a dura prova la tenuta del vecchio continente. Per prima cosa va detto che la maggior parte dei forex broker sembrano essere concordi sul fatto che la moneta unica possa tornare a svalutarsi, anche per via degli effetti delle manovre della Bce.

Dal canto suo il dollaro si è nettamente riaffermato come una delle valute più scambiate sulle piattaforme forex di tutto il mondo nonchè come moneta di riferimento mondiale. Ma quali sono gli altri asset da tenere in fortissima considerazione?

Un ruolo di spicco merita, sicuramente, il rublo russo che dopo il crollo dello scorso anno si sta gradualmente riaffermando in maniera molto interessante. Per i principali forex broker italiani, inoltre, è da seguire lo yuan, lo yen, la sterlina e il dollaro canadese. Tutte valute strategiche che possono influenzare in maniera significativa l’andamento della finanza mondiale.

Ovviamente molto dipenderà anche da quale sarà l’evoluzione di questa crisi. Oltre il mercato forex, infatti, bisogna seguire da vicino anche il mercato delle materie prime e, in primis, oro e petrolio. Il greggio, in queste ultime settimane, ha fatto registrare un trend decisamente positivo ma il peggio non sembra ancora essere passato. Secondo il broker Plus500, ad esempio, le scorte rimangono ancora troppo alte, e l’eccesso di produzione rispetto alla domanda rimane significativo.

Il modo migliore per operare sulle valute con le piattaforme di trading rimane, quindi, l’intraday, ossia il fare operazioni che vanno aperte e chiuse in giornata. Ci vuole una certa abilità ma, in compenso, si evitano tutti i rischi di lungo periodo.

Il consiglio che possiamo dare è anche quello di seguire le informazioni che vengono diffuse dai principali forex broker italiani. Essere sempre aggiornati è fondamentale per poter decidere come e quando investire, in maniera serena e limitando al massimo i rischi. Tra tutti consigliamo di seguire gli aggiornamenti di Plus500 (in lingua inglese), di Markets, Xtrade e Fineco Bank.

Questi intermediari, infatti, dispongono delle più evolute piattaforme forex in circolazione e aggiornano, ogni giorno, i propri clienti con un flusso di news in tempo reale. Come è facile immaginare, infatti, in un mondo sempre più globale “lo stare sempre sul pezzo” permette di avere una marcia in più rispetto ai propri competitor, specialmente in un settore complesso come quello del forex.