Harry Potter Ottavo Libro 2016: dove trovarlo in Italia, come prenotare, prezzo e anticipazioni contenuti

8 mesi ago Tiziana Biviano Commenti disabilitati su Harry Potter Ottavo Libro 2016: dove trovarlo in Italia, come prenotare, prezzo e anticipazioni contenuti

E’ finita l’attesa per l’uscita dell’ottavo libro della saga Harry Potter nato sempre dalla penna della scrittrice britannica Joanne Rowling. In Gran Bretagna il libro è uscito lo scorso trentuno luglio, mentre i fans italiani hanno dovuto attendere il ventiquattro settembre per avere tra le mani Harry Potter e la maledizione dell’erede, questo il titolo dell’ultimo libro.

Questa mattina tutte le librerie più famose d’ Italia sono state letteralmente prese d’assalto, una vera e propria lotta per aggiudicarsi una copia del nuovo volume della saga che da sempre appassiona grandi e piccini. Alcune importanti librerie di Milano hanno addirittura allestito degli stand con la vendita di gadget esclusivi e spettacoli di magia per alleggerire la fatica della coda ai clienti.

Harry Potter e la maledizione dell’erede: dove trovarlo in Italia e a che prezzo

Il libro è disponibile da questa mattina in tutte le librerie italiane; a Milano lo si può acquistare alla Libreria Hoepli, negli store Mondadori e nei negozi Feltrinelli. L’ottavo volume della saga è ovviamente anche acquistabile on-line da siti come: Kono, UniLibro.it, Ibs.it.

Il costo del libro stampato è di 21.68 €, mentre invece il formato e-book sempre acquistabile nei medesimi siti on-line si aggira attorno a 15.00€.

Per i veri appassionati l’ottavo volume di Harry Potter è anche disponibile nella versione inglese ed è facilmente acquistabile on-line tramite E-bay o Amazon al prezzo di quello in italiano; il titolo originale del volume è: Harry potter and the cursed child.

Anticipazioni contenuti trama Harry Potter e la maledizione dell’erede

Sulla copertina del volume si legge: “È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è facile nemmeno ora che il mago è diventato un impegnatissimo impiegato del Ministero della Magia, un marito e un padre di tre bambini in età scolare. Mentre Harry è costretto a fare i conti con un passato che tenta in tutti i modi di venire a galla anche nel presente, vero protagonista dell’ottavo libro è il suo figlio più giovane, Albus Severus, che trova difficile confrontarsi con un’eredità di famiglia che non ha mai desiderato”.

Un libro dunque che preannuncia in un certo qual modo una disavventura che il piccolo Potter, si ritroverà a dover affrontare a causa di una pesante eredità che grava sulle sue spalle e che lui, come già accaduto diciannove anni prima a suo padre, dovrà fronteggiare da solo. Il punto focale dell’ottavo volume è comunque il tempo; la narrazione infatti si svolge con continui flashback e flashforward che fanno tornare il lettore indietro di qualche anno e poi improvvisamente lo catapultano nuovamente nel presente vissuto da Albus Severus.

Ovviamente è già in lavorazione anche l’ottavo film della saga, che una volta terminato il libro, ogni appassionato non vedrà l’ora di vedere; la Warner Bros già la scorso luglio, ha depositato il marchio per i film e per tutto il merchandising basati su Harry Potter and the Cursed Child. Lo spettacolo teatrale andato invece in scena a Londra lo scorso luglio ha scatenato un sold-out tra i fans che si prolungherà fino a marzo 2017. Diretto dalla regia di John Tiffany, anche l’opera divisa in due atti che vanno in scena addirittura in due giorni differenti, è stata applaudita e acclamata grandemente.