I grandi pregi della cucina italiana

6 giorni ago Valentina Commenti disabilitati su I grandi pregi della cucina italiana

Non siete certi che la convinzione di molte persone, che il cibo italiano possa essere il migliore al mondo, sia vera? Siete curiosi di capire perché molti sostengono questa ipotesi? Allora siete nel posto che fa per voi! Qui di seguito infatti potrete capire quali sono realmente i punti di forza della cucina italiana, che la rendono unica ed inimitabile, ma soprattutto famosa e invidiata in tutto il mondo.

La dieta migliore per il nostro corpo, quella mediterranea

Sappiamo bene che l’alimentazione costituisce il principale carburante per tutti noi. Grazie all’alimentazione infatti ricaviamo la maggior parte delle energie utili a svolgere le azioni quotidiane. Ad oggi esistono innumerevoli tipologie di diete, svariati regimi di alimentazione e altrettante correnti culturali riguardanti ad essa. Un gran numero di medici e di esperti però, ancora oggi, sostengono che la dieta mediterranea sia la più sana ed equilibrata tra tutte le altre. Questo fa onore a noi italiani, che siamo portatori di questo regime alimentare, di cui tanto andiamo fieri e che ci rende noti in tutto il mondo.

Perché la cucina italiana è la migliore?

Esistono diversi motivi per cui la cucina italiana viene reputata migliore rispetto ad altre cucine nel mondo. Questo però causa un pizzico di invidia da parte di alcuni paesi, nei confronti dell’Italia e delle sue enormi doti culinarie. La cucina francese, ad esempio, viene considerata una tipologia di cucina molto raffinata e per questo di pregio. Questo è assolutamente vero, ma non bisogna confondere la raffinatezza con la qualità, che purtroppo non sempre vanno di pari passo. Sicuramente la cucina italiana non raggiunge i livelli di pregio della cucina francese, ma questo non significa che valga meno di essa.

Sicuramente un grande punto a favore per la cucina italiana è la pizza. La pizza infatti è il piatto italiano per eccellenza, quello più conosciuto in ogni parte del mondo. Proprio perché è così conosciuta, la pizza è stata imitata da cuochi di ogni nazione, ottenendo a volte anche dei buoni risultati, anche se la pizza italiana rimane inimitabile.

Un’altra peculiarità della cucina italiana, è quella di vantare di un’immensa varietà di prodotti culinari e gastronomici. Pur non essendo un paese particolarmente grande, infatti, l’Italia offre svariatissimi prodotti con caratteristiche molto differenti tra di loro, pur appartenendo alla stessa grande cultura culinaria italiana.

La cucina italiana deve la sua importanza a livello mondiale, anche e soprattutto ai grandi chef che hanno segnato e segnano tutt’ora la sua storia, distinguendola da tutte le altre. Bisogna sicuramente ricordare Guglielmo Marchesi, che fu il primo a portare la cucina italiana al suo massimo livello, senza nulla togliere agli inimitabili Massimo Bottura, Massimiliano Alajmo ed Enrico Crippa.