I massaggi per il mal di schiena sono curativi?

8 mesi ago Redazione online Commenti disabilitati su I massaggi per il mal di schiena sono curativi?

Il mal di schiena colpisce fino a 8 persone su 10 almeno per una volta nella vita, uomini e donne in egual misura e spesso riguarda la parte lombare. È molte volte associabile alle conseguenze della disabilità professionale e può essere causa di assenza dal lavoro. La sedentarietà che caratterizza alcuni stili di vita e alcuni lavori, soprattutto se abbinata a un intenso ed eccessivo esercizio fisico nel fine settimana, non aiuta.

I tipi di mal di schiena

Il dolore può colpire tutta la schiena ed è di vario tipo, può essere persistente come presentarsi sotto forma di un colpo improvviso e acuto che ci impedisce anche di muoverci, può dipendere da un incidente, da un peso che si è sollevato o svilupparsi gradualmente perché con il passare del tempo la colonna vertebrale cambia.

La maggior parte dei mal di schiena è in forma acuta, dura pochi giorni o qualche settimana, basta una semplice automedicazione e non comporta perdita di funzionalità. Il dolore subacuto va dalle 4 alle 12 settimane e il dolore cronico dura dalle 12 in poi.

Il massaggio come pratica contro il mal di schiena

Tra i rimedi segnalati dallo staff di Curarsibene.it, il massaggio alla schiena sembra essere efficace per prevenire e curare infiammazioni e stati di dolore. Alleggerisce articolazioni e tessuti, scioglie la tensione e previene i dolori muscolo-scheletrici. Per trovare sollievo da un mal di schiena già in atto, un professionista vi praticherà il massaggio decontratturante che fa per voi. L’azione localizzata del massaggio lombare risulterebbe, dunque, efficace e procura anche un senso di benessere e relax.

In linea di massima, se i massaggi vengono praticati da personale qualificato (ovvero, da fisioterapisti) sono un buon rimedio contro il dolore alla schiena. Secondo uno studio dell’Indiana University-Purdue University di Indianapolis (USA) i massaggi sarebbero in grado di calmare il dolore da mal di schiena in modo efficace. Lo studio, di qualche tempo fa, è stato pubblicato sulla rivista Pain Medicine. Secondo la ricerca, 10 sedute sono sufficienti per percepire significativi miglioramenti.

104 persone afflitte da lombalgia cronica si sono sottoposte a un trattamento di 10 massaggi eseguiti da un professionista. Le sedute avvenivano in un ambulatorio, per riprodurre il contesto e le condizioni di queste pratiche nella vita di tutti i giorni.

I risultati della ricerca di Indiana University-Purdue University

Il risultato è stato questo: più del 50% delle persone coinvolte nella ricerca ha riscontrato miglioramenti clinicamente significativi e il più di loro ha constatato una diminuzione del dolore. I risultati migliori sembravano appannaggio di adulti e anziani e riscontri rilevanti sono stati registrati anche per persone caratterizzate da obesità che però non li hanno mantenuti nel tempo.

Un dato interessante è questo: alcuni soggetti coinvolti nella ricerca che assumevano antidolorifici oppioidi hanno giovato di una riduzione del dolore ma avevano il doppio di probabilità di non riportare cambiamenti clinicamente significativi rispetto ai pazienti che non ne assumevano.

Il mondo scientifico deve produrre altre ricerche per confermare e rafforzare questi risultati ma sembra che i massaggi siano comunque una strada attuabile e una pratica consigliabile dai medici per alleviare i dolori alla schiena.