Il significato e gli usi dei mandala

3 settimane ago Emanuela Commenti disabilitati su Il significato e gli usi dei mandala

Il mandala è un simbolo che oggigiorno vediamo molto spesso perché un gran numero di persone decidono di tatuarselo. Vuoi avere qualche informazione in più riguardo questo simbolo? Bene, sei nel posto giusto. In questo articolo scopriremo insieme qual è il significato del mandala e quali sono i suoi usi.

Il significato dei mandala

La parola “mandala” deriva da un lingua antica, il sanscrito, e significa “cerchio”. Generalmente i mandala hanno una forma concentrica, ma ne esistono anche di quadrati e triangolari. Il simbolismo del mandala è strettamente legato alla cultura, alla geometria, al colore e ad altri elementi visivi che rimandano all’armonia e all’unità. L’obiettivo di questo simbolo è quello di far mantenere agli esseri umani un equilibrio psichico ed un ordine cosmico e di aiutarli nel loro viaggio spirituale. I mandala sono stati utilizzati da molte culture, sia orientali che occidentali. E’ stato infatti adoperato nell’induismo, nel buddismo, nell’alchimia e persino negli studi psicologici occidentali. Il famoso psichiatra svizzero Jung era convinto che i mandala riuscissero a stimolare e potenziare il conscio.

Gli usi dei mandala

Oltre ai diversi significati, i mandala hanno anche differenti utilizzi. Di seguito ti mostrerò un elenco degli utilizzi di questi simboli:

  • Si pensa che la forma accattivante di un mandala riesca a distrarre così tanto la mente da spegnere i pensieri negativi. In questo modo lo spirito di chi lo osserva, si distrae e si innalza ad un livello superiore. Quindi, possiamo affermare che uno degli utilizzi dei mandala è in un certo senso ipnotico in quanto libera il pensiero “creativo” e mette a tacere la ragione.
  • I mandala posso essere utilizzati anche come forma di meditazione per apprendere quella conoscenza che è insita in ognuno di noi. Prima bisogna scegliere il mandala che più ci piace, concentrarci su un’intenzione o su un percorso di vita ben preciso e poi osservare il simbolo che abbiamo scelto. Fa si che i tuoi occhi apprezzino la bellezza del mandala, lasciati andare e fai vagare la tua mente. Se inizi a pensare ad altro, ricorda di riportare la tua concentrazione verso la bellezza del simbolo che hai scelto e cerca di nuotarci dentro. Facendo questo ti libererai da tutti i pensieri negativi, ti sentirai più leggera/o e rilassata/0.
  • Un altro modo di utilizzare un mandala, è quello di disegnarne o colorarne uno di sana pianta. Facendo questo metterai alla prova la tua vena creativa ed eliminerai i pensieri negativi.