La terra è piatta e voglio dimostrarlo

3 settimane ago Morgana Commenti disabilitati su La terra è piatta e voglio dimostrarlo

Mike Hughes è un autista di limousine americano di 61 anni che ha la passione dei razzi. Non solo: ha lanciato una sfida alla Nasa dichiarando che andrà personalmente a verificare e dichiarare a tutto il Mondo che la Terra in realtà è piatta e non rotonda.

Il 25 novembre grazie al suo razzo fatto in casa, partirà da solo e varcherà l’orbita spaziale al fine di smontare tutto ciò che fino ad oggi – secondo lui – ci hanno fatto credere in merito all’Universo.

Michael Hughes si fa chiamare “Mad” (pazzo in inglese) su Facebook, considerandolo il suo nome di battaglia. Per la sua missione sono stati contati pochi simpatizzanti che non danno il giusto peso alla sua teoria e non lo considerano degno di nota.

Quest’uomo ha già fatto parlare di se in passato, entrando nel Guinness dei primati, facendo decollare una limousine da tre tonnellate per un altezza pari a 31,39 metri.

Ora questo uomo dalle mille risorse ha costruito il suo razzo con materiali di recupero e nel dettaglio: il motore è composto da un serbatoio di acqua semplice dove verrà fatta bollire per dare il via al volo del razzo. Secondo Mike questo basterà ad entrare in orbita e poter verificare lo stato della Terra.

Questa folle trovata è prevista quindi per il 25 novembre ore 20 in Italia e verrà trasmessa in diretta sul suo canale YouTube e sarà sicuramente seguito da tantissime persone.

Cosa spera di vedere da lassù è difficile da sapere ma soprattutto si chiedono tutti se mai partirà o ancor peggio se mai riuscirà a sopravvivere a tale lancio senza alcuna sicurezza.

In ogni caso sono in molti a chiedersi se abbia o meno valutato ogni genere di pericolo e se abbia veramente intenzione di intraprendere tale esperimento.

Quale sarà la sua prossima mossa? La candidatura per la Casa Bianca?