Mutuo online: Bancadinamica lancia spread a 0,95% per Giugno 2016

1 anno ago Redazione Commenti disabilitati su Mutuo online: Bancadinamica lancia spread a 0,95% per Giugno 2016

Mutuo a tasso fisso o a tasso variabile? Scadenza a 10, 20 o 30 anni? O è forse meglio un tasso misto, caratterizzato da condizioni flessibili? Questi sono alcuni dei tanti interrogativi che si pone chi intende richiedere un mutuo per la casa, probabilmente il più impegnativo tra i finanziamenti a disposizione: la sua durata e gli importi elevati rendono la scelta dei suoi termini contrattuali particolarmente delicata, soprattutto per la loro capacità di incidere sull’intero bilancio familiare lungo un arco di tempo esteso. Le soluzioni proposte da Bancadinamica cercano appositamente di andare incontro alle esigenze degli utenti, facilitando il compito della scelta del prestito con una promozione valida sino al 30 giugno 2016.

Grazie all’offerta vigente, chi vuole richiedere un mutuo per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile può ricevere un finanziamento abbinato ad uno spread dello 0,95%, sia per i tassi fissi che per quelli variabili. Il TAEG che ne consegue si presenta come altamente competitivo nel panorama dei prestiti: si va infatti da un minimo dell’1,08% per i mutui a dieci anni con tasso variabile, fino al 3,03% per i prestiti a tasso fisso con scadenza trentennale (la durata massima).

Considerare l’attivazione di un mutuo a tasso variabile a queste condizioni è una scelta piuttosto lungimirante per diversi motivi: anzitutto, il TAEG si mantiene basso grazie ad un Euribor addirittura negativo (si ricorda che l’Euribor è l’indice che definisce il tasso d’interesse variabile); in secondo luogo, i costi di gestione proposti da Bancadinamica sono vantaggiosi; terzo, i rischi di un’improvvisa impennata dei tassi per i mutui nel breve – medio termine sono assai ridotti, come ha confermato recentemente Mario Draghi, il governatore della Banca Centrale Europea, che ha escluso sostanziali modifiche allo scenario finanziario per quanto riguarda i prossimi tre anni. Chi volesse invece sottoscrivere un contratto in grado di conferire garanzie più solide, potrà avvalersi del mutuo Bancadinamica a tasso fisso, dai costi leggermente più elevati ma pur sempre conveniente, soprattutto in un’ottica di lunga durata. Optando ad esempio per finanziamenti da restituire in 20 o 30 anni, si potrà godere in futuro di un tasso estremamente vantaggioso.