Categorie
Economia

Prestiti online: Findomestic aggiorna i tassi di interesse

Richiedere un prestito online è veramente conveniente? Cerchiamo di scoprirlo insieme analizzando le proposte di Findomestic, che mette a disposizione dei finanziamenti a condizioni vantaggiose, richiedibili anche da remoto grazie a pratiche funzioni come la firma digitale.

Ottenere un finanziamento negli ultimi anni sta diventando un’operazione sempre più accessibile, per via di diversi fattori. Se da una parte la perdurante crisi economica ha provocato delle severe conseguenze alle aziende e alle famiglie (licenziamenti, fallimenti, casse integrazioni, diminuzione delle entrate mensili), dall’altra la situazione attuale ha prodotto un abbassamento dei prezzi (confermato dall’attuale deflazione) oltre al calo dei tassi d’interesse sui prestiti.

Categorie
Economia

Trading online 30 Maggio: occhi puntati su Intesa sanpaolo

Quando si parla di investimenti in azioni e di trading online nel comparto bancario in Italia, occorre sempre muoversi con una certa cautela, per via delle attuali condizioni di salute del settore, che non sono di certo stabili. Ne è una prova evidente la bancarotta dei quattro istituti di credito avvenuta lo scorso anno, evento che ha dilapidato i risparmi di migliaia di investitori, nonché le sofferenze finanziarie patite non solo da banche minori, ma anche da grandi gruppi, come ad esempio Monte dei Paschi di Siena. Il problema principale del momento consiste nelle difficoltà degli istituti di credito del nostro paese nel recuperare i crediti erogati, fattore che incide sostanzialmente sulla solidità delle banche.

Categorie
Economia

Contomax: il conto deposito con alti tassi di interesse

Tra le proposte di conti correnti associati a più funzioni, analizziamo qui le soluzioni di Contomax, che offre agli utenti la possibilità di disporre di un conto gestibile anche da remoto, con il quale realizzare delle piccole rendite nel tempo.

Categorie
Economia

Santander: nuovi prestiti online per giugno 2016

Anche il 2016, così come il 2015, si sta confermando come un anno particolarmente vantaggioso per chi intende richiedere un prestito personale: i tassi di interesse per questa tipologia di finanziamento sono in ribasso, e anche se non si attestano mediamente sotto il 5% come i mutui per l’acquisto dell’abitazione, le loro percentuali sono sicuramente degne di essere prese in considerazione. Tra le proposte del mese di maggio 2016 potenzialmente più vantaggiose segnaliamo quelle di Santander, che con il suo comparto Consumer Bank mette a disposizione delle linee di credito con TAN e TAEG ben inferiori al 10%. Vediamo alcuni esempi di queste opportunità.

Categorie
Impresa

Eni, quotazione di oggi 25 Maggio

L’Eni, sigla che indica l’Ente Nazionale Idrocarburi, è una multinazionale italiana attiva nel settore energetico, specialmente nel comparto degli idrocarburi: dagli anni ’50, periodo della sua fondazione, si è specializzata in attività di produzione, trasformazione e commercializzazione di gas naturale e petrolio, raggiungendo notevoli risultati, tanto da poter essere considerato al momento il sesto maggior gruppo al mondo nel settore petrolifero. Il suo titolo è quotato sia alla Borsa di Milano, sia al NYSE di New York.

Categorie
Economia

IW Bank: in arrivo le nuove carte di credito su circuito Visa e Mastercard

Quando si considera di aprire un conto corrente presso una banca e di associarlo ad una carta per i pagamenti, si ha oggi la possibilità di accedere ad una vasta gamma di opportunità, caratterizzate da condizioni sempre più vantaggiose per i titolari: non sarà difficile trovare dei prodotti a zero canone, che consentono di ricevere una carta abbinata ad un codice IBAN e all’operatività dell’home banking per gestire le operazioni anche da internet.

Categorie
Economia

Monte dei Paschi di Siena: quotazione e analisi 24 Maggio 2016

Pessima giornata, quella di ieri, a Piazza Affari con i titoli bancario sotto pressione ancora una volta. Nel corso degli ultimi mesi, le azioni del comparto bancario italiano non si sono sicuramente distinte per prestazioni brillanti, a cause delle ben note sofferenze che attanagliano il settore. Gran parte del problema è costituito dai crediti deteriorati, ossia ingenti somme di denaro che gli istituti bancari italiani non riescono a recuperare, fatto che incide pesantemente sui bilanci delle banche stesse.