Categorie
Economia

Poste Italiane: arriva il nuovo Postafuturo MultiUtile

Uno dei fattori principali di questi ultimi decenni è quello dell’incertezza finanziaria: diversamente agli anni del dopoguerra, caratterizzati da una forte quanto graduale crescita economica, in grado di assicurare posti di lavoro, pensioni e prestazioni sociali sicure, gli anni attuali si distinguono per una forte instabilità economica, che non offre certezze o punti di riferimento stabili per il futuro, specialmente per le nuove generazioni.

Categorie
Economia

DB Zero Canone: nuove offerte Deutsche Bank giugno 2016

Al momento della scelta del conto corrente più adatto alle proprie esigenze e al proprio budget sarà opportuno valutare attentamente alcuni elementi, che andranno a definire il costo del prodotto. Attualmente è infatti possibile ridurre notevolmente (o addirittura azzerare completamente) le spese di attivazione e di gestione del conto, usufruendo delle soluzioni più essenziali prive di spese di canone: è il caso di DB Zero Canone, il conto a costo zero messo a disposizione da Deutsche Bank per i nuovi clienti.

Categorie
Economia

Piccoli prestiti online: Creditexpress mini si rinnova

Con l’espressione “piccoli prestiti” si intende indicare quella linea di credito indirizzata a chi necessita di somme limitate destinate all’acquisto di beni e servizi. Il capitale erogato, che di solito si attesta su poche migliaia di euro, potrà essere restituito seguendo un piano di ammortamento flessibile, con rate mensili da versare in un orizzonte temporale di breve o medio periodo. Tra le proposte più interessanti appartenenti a questa tipologia di credito, vediamo qui più da vicino quella offerta dalla banca Unicredit, che prendo il nome di Creditexpress Mini.

Categorie
Economia

Mutuo online: Bancadinamica lancia spread a 0,95% per Giugno 2016

Mutuo a tasso fisso o a tasso variabile? Scadenza a 10, 20 o 30 anni? O è forse meglio un tasso misto, caratterizzato da condizioni flessibili? Questi sono alcuni dei tanti interrogativi che si pone chi intende richiedere un mutuo per la casa, probabilmente il più impegnativo tra i finanziamenti a disposizione: la sua durata e gli importi elevati rendono la scelta dei suoi termini contrattuali particolarmente delicata, soprattutto per la loro capacità di incidere sull’intero bilancio familiare lungo un arco di tempo esteso.

Categorie
Economia

Nuova Carta Jeans della Banca Popolare di Milano

Esistono delle carte prepagate dedicate semplici da utilizzare? Questa è una domanda sempre più ricorrente, in quanto sono numerose le persone, specialmente tra i giovani, che effettuano acquisti online e vorrebbero disporre di uno strumento in modo autonomo, senza dover sempre ricorrere alla carta di credito dei genitori.

Categorie
Economia

Paypal presenta la nuova carta online prepagata

PayPal è uno dei servizi di trasferimento elettronico del denaro più conosciuto ed utilizzato al mondo, con più di 180 utenti registrati in tutto il mondo. Attivando un account con PayPal, si può associare un conto ai conti correnti e alla carte possedute (carte di credito, di debito e prepagate), trasferendovi il denaro liberamente. Inoltre, il servizio permette di interagire con altri account Paypal, per inviare e ricevere somme di denaro in tempo reale, e quindi senza alcuna attesa o costi di commissione.

Categorie
Economia

Prestiti online: Findomestic aggiorna i tassi di interesse

Richiedere un prestito online è veramente conveniente? Cerchiamo di scoprirlo insieme analizzando le proposte di Findomestic, che mette a disposizione dei finanziamenti a condizioni vantaggiose, richiedibili anche da remoto grazie a pratiche funzioni come la firma digitale.

Ottenere un finanziamento negli ultimi anni sta diventando un’operazione sempre più accessibile, per via di diversi fattori. Se da una parte la perdurante crisi economica ha provocato delle severe conseguenze alle aziende e alle famiglie (licenziamenti, fallimenti, casse integrazioni, diminuzione delle entrate mensili), dall’altra la situazione attuale ha prodotto un abbassamento dei prezzi (confermato dall’attuale deflazione) oltre al calo dei tassi d’interesse sui prestiti.