Prestiti Findomestic Dicembre 2016: tassi per pensionati e dipendenti pubblici o privati, offerte del mese

7 mesi ago Anna Santoriello Commenti disabilitati su Prestiti Findomestic Dicembre 2016: tassi per pensionati e dipendenti pubblici o privati, offerte del mese

L’istituto finanziario Findomestic del gruppo BNP Paribas, offre la possibilità ai suoi clienti di richiedere ed ottenere un prestito personale direttamente on line. Anche per il mese di Dicembre sono previste ottime offerte adatte a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Soluzioni vantaggiose soprattutto per pensionati e dipendenti pubblici o privati con un reddito dimostrabile. Di seguito, approfondiremo l’argomento, segnalando le opportunità presenti sul sito ufficiale di Findomestic.

Prestiti Findomestic Dicembre 2016: finanziamenti per pensionati e dipendenti pubblici

Per tutti i pensionati e i dipendenti pubblici o privati, che avessero necessità di richiedere un prestito, viene proposta nuovamente la Cessione del quinto con addebito diretto sulla pensione o sullo stipendio. Per Cessione del quinto s’intende, rimborsare il credito richiesto tramite una parte dello stipendio o della pensione che non superi il 20% della somma totale.

Findomestic, tiene molto a precisare che non sono previste spese aggiuntive per l’apertura della pratica o per l’imposta di bollo, non ci saranno nè commissioni bancarie nè d’ intermediazione.

Verranno applicati, inoltre, un Tan  fisso del 6,46% ed un Taeg  fisso del 6,65% che daranno vita a rate mensili piuttosto accessibili. Quindi, per un prestito di 15.000 euro, le rate per rimborsare il debito sarebbero 120 e la somma mensile da versare sarebbe pari a  170 euro.

Prestiti Personali Findomestic: come ottenere il finanziamento

Per ottenere un prestito personale Findomestic è necessario possedere alcuni requisiti obbligatori. Innanzitutto, bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni; essere in possesso di un reddito dimostrabile; essere residente in territorio italiano ed essere titolari di un conto corrente. Al momento della stipula del contratto, vi saranno, poi, richiesti la carta di identità, il codice fiscale ed una documentazione che dimostri l’esistenza di un reddito. Quest’ultima comprenderà gli ultimi due cedolini per i pensionati, le ultime due busta paga per i dipendenti pubblici e l’ultimo modello Unico per i liberi professionisti.

Prestiti Online Findomestic: ultime novità di dicembre 2016

Con il prestito personale on line Piccolo Immobiliare è possibile ottenere 25.000 euro da restituire in 96 rate da 359,20 euro con un Tan del 8,45% ed un  Taeg del 8,78% per un totale di 34.483,20 euro.

Tra le varie proposte di dicembre 2016 relative ai finanziamenti on line, troviamo anche piccoli prestiti per l’acquisto di elettrodomestici, di un auto o per fare un viaggio: potrete avere 3.000 euro da rimborsare in 36 rate da 96,10 euro con un Tan del 9,50% ed un  Taeg del 9,92%  per un totale di 3.459,60 euro.