Problemi di infiltrazioni d’acqua? Ecco le soluzioni più efficaci e meno invasive

8 mesi ago Redazione online Commenti disabilitati su Problemi di infiltrazioni d’acqua? Ecco le soluzioni più efficaci e meno invasive

Quando ci troviamo davanti alla classica macchia scura su un soffitto, su un pavimento o su una parete, finiamo inevitabilmente col pensare al peggiore degli scenari possibili, ovvero quello che prevede un grosso esborso di denaro, una grossa perdita di tempo ed una quantità pressoché infinita di problemi logistici.

Inutile negarlo, quando si parla di infiltrazioni e simili è logico pensare che dovremo danneggiare una o più pareti, che vedremo le nostre stanze trasformate in piccoli cantieri e che, una volta coinvolti sia gli idraulici che i muratori, ci ritroveremo con il portafogli decisamente più leggero. Ebbene, le cose non devono necessariamente andare in questo modo: oggi infatti esistono tantissimi professionisti del settore capaci di presentarvi soluzioni alternative alla rottura del muro; soluzioni pensate per farvi risparmiare tempo e denaro e che, tra l’altro, vi aiuteranno sia a risolvere problemi conclamati che a prevenirne di nuovi. Insomma, se il liquido nelle pareti è il vostro incubo peggiore questo è l’articolo che fa per voi, visto che si pone l’obiettivo di rispondere alla domanda seguente: problemi di infiltrazioni? Ecco le soluzioni più efficaci e meno invasive!

Che cosa intendiamo quando parliamo di infiltrazioni d’acqua

Partiamo dai fondamentali ed iniziamo col chiarire una volta per tutte cosa sia tecnicamente una infiltrazione d’acqua. Ebbene, è lecito parlare di infiltrazioni quando ci si trova davanti ad un impianto particolarmente usurato ed in cui l’acqua fuoriesce fino ad arrivare a trafilare dalla parete: può farlo attraverso crepe, attraverso giunti, ma anche attraverso zone particolarmente porose. Si può parlare di infiltrazione d’acqua sia se quest’ultima cala dal soffitto, sia se risale dalle pareti Esistono poi altre problematiche simili ma non uguali alle infiltrazioni d’acqua: una di queste è ad esempio il cosiddetto fenomeno di umidità di risalita, che porta l’acqua presente nel sottosuolo a propagarsi verso l’alto fino a provocare danni irreversibili agli intonaci ed alle malte.

Come risolvere il nostro problema di infiltrazioni d’acqua

Veniamo ora alla parte più interessante, ovvero le soluzioni con cui dire addio ai nostri problemi di infiltrazione d’acqua. Come premesso in apertura, per porre rimedio a questo tipo di problematica non è detto che sia necessario ricorrere ad interventi invasivi destinati a danneggiare la parete interessata. Abbiamo deciso quindi di dare un’occhiata da vicino alle metodologie di lavoro proposte da Yume, azienda leader del settore che da anni si occupa di iniezioni per l’edilizia, una soluzione all’avanguardia che sfrutta una tecnologia collaudata: l’operazione prevede che si immetta un prodotto fluido all’interno della struttura edile danneggiata; fluido che andrà ad impermeabilizzare e quindi a consolidare le vostre infrastrutture. Detto ciò, è il caso di dirlo, questa è solo la punta di quell’iceberg che sono le iniezioni per l’edilizia: basta infatti andare sul sito di Yumesrl.it per imbattersi in decine e decine di prodotti pensati appositamente per le esigenze più specifiche. Si va ad esempio dalle resine per infiltrazione classiche a quelle silicatiche, pensate per consolidare, riempire ed impermeabilizzare; si va dalle emulsioni di silossani e silani, ideate per intervenire sul già citato fenomeno dell’umidità di risalita, alle cosiddette boiacche, che generalmente vengono utilizzate per consolidare pilastri, fondazioni ed archi.