Regolamento urbanistico Firenze: cos’è e dove trovarlo?

4 settimane ago Valentina Commenti disabilitati su Regolamento urbanistico Firenze: cos’è e dove trovarlo?

Avete sentito parlare del regolamento urbanistico di Firenze, ma non sapete esattamente di cosa si tratta,cosa prevede e dove poterlo trovare per leggerlo con i vostri occhi e cercare di capirne di più a riguardo? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti vi sarà spiegato cos’è concretamente il regolamento urbanistico della città di Firenze e dove lo potete trovare per leggerlo personalmente. 

Di cosa si tratta?

Il primo vero e proprio regolamento urbanistico di Firenze risale al 2015, quando questo prese il posto del precedente piano regolatore di Firenze. Il regolamento urbanistico negli anni ha poi subito qualche modifica, anche se fondamentalmente, i principi cardine di quello del 2015 sono quelli presenti ancora oggi.

Il regolamento urbanistico del comune di Firenze stabilisce quale sia l’assetto del territorio e i cambiamenti che dovrà assumere la città, dove il principio cardine del regolamento sta nel dire stop alla cementificazione. Questo riguarda 800mila metri quadri di superficie e prevede un investimento economico di circa 1,5 miliardi di euro, procurando a sua volta circa 10mila posti di lavoro. In questo Regolamento sono previste anche demolizioni e ricostruzioni all’interno della città. A questo proposito sono state individuate 87 aree della città che verranno trasformate, 19 aree la cui superficie sarà trasferita, 20 aree la cui superficie è in atterragio ed infine 107 aree destinate alla costruzione di strade, piste ciclabili, verde pubblico, impianti sportivi, parcheggi, e altri servizi destinati ai cittadini di Firenze. Il Regolamento vede al suo interno diversi aspetti positivi e di slancio per il comune di Firenze. Secondo il Regolamento infatti la città dovrebbe essere rigenerata, facendo in modo che essa abbandoni speculazioni e cementificazioni, per dare spazio ad un rinnovamento e ad una trasformazione di essa.

Per realizzare tutto questo, è sicuramente necessario l’impegno di tantissimi professionisti, infatti il Regolamento, per la sua attuazione, prevede di procurare circa 10mila posti di lavoro. Un altro importante provvedimento previsto dal Regolamento è quello che permette di utilizzare temporaneamente gli immobili dismessi. Questo da modo, soprattutto ai giovani, di avviare delle nuove attività, consentendo in questo modo anche ai padroni dell’immobile di ricavane risorse utili al mantenimento di esso. Inoltre il Regolamento urbanistico rende più semplici e pratiche alcune norme, ad esempio offre la libertà di intervenire direttamente, senza il bisogno di un piano attuativo, in caso di necessità di restauro, ricostruzione edilizia o risanamento conservativo.

Dove si trova il Regolamento?

E’ possibile trovare comodamente il Regolamento Urbanistico di Firenze in internet, precisamente sul sito del comune di Firenze. Qui infatti potrete leggerlo ed inoltre consultare i cambiamenti e le piccole varianti che vi sono state introdotte nel corso degli anni. Proprio per questo troverete il Regolamento scandito per periodi, offrendovi la possibilità di comprendere la sua lenta evoluzione e la sua concreta attuazione.