Samantha Fox: biografia, discografia e filmografia

6 giorni ago Valentina Commenti disabilitati su Samantha Fox: biografia, discografia e filmografia

Samantha Fox è un personaggio che ha acquisito popolarità in diversi modi, dando svolte diverse alla sua carriera che è stata quella di cantante, di attrice e di modella. Nei prossimi paragrafi scopriremo insieme più da vicino chi è Samantha Fox, alcune curiosità sulla sua vita privata e le più importanti tappe della sua carriera nel mondo della moda, della musica e della TV.

La biografia

Samantha Fox nasce a Londra il 15 Aprile 1966, da una famiglia di commercianti. Fin dalla sua tenera età, emerge in lei la passione per il teatro, che ben presto la porta ad iscriversi alla scuola teatrale a soli 5 anni. Proprio grazie a questa scuola, all’età di 10 anni Samantha compare per la prima volta in TV, nel programma televisivo “No way Out” per la BBC. All’età di 14 anni invece la sua carriera cambia destinazione, infatti Samantha decide di iniziare a dedicarsi al mondo della musica, dando vita ad una Band. Infine non possiamo dimenticare che una buona parte della sua carriera è segnata dalle sue esperienze nel mondo della moda come foto modella. Possiamo dunque dire che il suo grande successo, che in diversi modi l’hanno portata ad essere famosa fino ai giorni nostri, risale principalmente agli anni ’80. Per quanto riguarda invece la vita amorosa di Samantha, dopo diversi anni di notizie e voci riguardo la sua presunta omosessualità, esce allo scoperto nel 2003, quando dichiara di avere una compagna: Myra Stratton. Purtroppo Myra muore nel 2015 a causa di un cancro e questo evento lascerà un importante vuoto nella vita di Samantha, che perde così la compagna con la quale aveva trascorso ormai ben 16 anni di relazione.

La carriera

Agli inizi degli anni 80, la carriera di Samantha Fox è segnata da un importante debutto come foto modella, posando per alcune riviste erotiche come Playboy. Questo fece sicuramente di lei un’icona sexy che ricordiamo ancora oggi ma ciò nonostante, non possiamo dimenticare il suo altrettanto grande successo da cantante. Il suo primo singolo si chiama “Teach me” e scalò le vette delle classifiche in diversi paesi. Oltre a questa sua prima canzone, ve ne sono delle altre che ancora vengono ricordate per il loro successo, come: “Naughty Girls (Need Love Too)”, “I Wanna Have Some Fun”, “Do Ya Do Ya” e ” Nothing’s Gonna Stop Me Now”. Il suo ultimo album musicale risale al 19991 e si chiama ” Just One Night “, che rispetto agli altri album, non riscuoterà mai il successo previsto. Intorno al 1996 invece Samantha inizia a comparire nel mondo della TV, dove debutta come presentatrice di MTV ed in un secondo momento, compare nella sitcom “Charles in Charge”. Negli anni 200 invece si dedica alla pubblicazione di nuove versioni remix di “Touch Me” e grazie alla collaborazione con altri artisti, pubblica un nuovo brano ” Angel with An Attitude”. Tra il 2008 ed il 2009 invece Samantha partecipa a dei programmi TV britannici ed infine, crea una sua etichetta discografica chiamata “Fox” e grazie alla collaborazione con Sabrina Salerno, viene pubblicato l’album “Call me”. Infine, nel 2017 Samantha pubblica una sua autobiografia intitolata “Forever”, in cui rivela importanti dettagli della sua vita privata e familiare.