Scarpe per correre: caratteristiche, modelli migliori e prezzi

3 mesi ago Maria C. Commenti disabilitati su Scarpe per correre: caratteristiche, modelli migliori e prezzi

Vi siete mai chiesti come mai, dopo aver corso o anche dopo una breve passeggiata salutare, vi fanno male i piedi? Nonostante avete provato le scarpe da ginnastica, trovandole comode e confortevoli, vi regalano diversi problemi quando si usano per molto tempo. In realtà è proprio questo “l’inganno” che spesso nasce in queste scarpe. Il problema nasce perché si pensa solo a quanto sia confortevole un modello di “ammortizzamento”, ma non a quali sono le conseguenze.

Scegliere le giuste scarpe per correre potrebbe essere difficile. La pubblicità influisce in modo negativo. I costi sono anche un altro fattore che non ci fa decidere in modo “tranquillo”. Non si devono spendere cifre astronomiche per delle buone scarpe per correre, basta solo sapere i punti principali. Conoscendo le basi si scelgono i modelli adatti e migliori per il nostro piede.

Come scegliere le scarpe giuste

Cosa si deve conoscere per scegliere le scarpe per correre perfette? La scarpa da ginnastica deve essere sagomata nella parte della pianta del piede. Occorre che ci sia un buon ammortizzamento, ma non eccessivo. La morbidezza estrema porta a poggiare il piede in modo errato e quindi crea danni poi alla schiena e dolori diffusi alle caviglie.

La cosa importante è la “fasciatura” della scarpa. Essa deve essere possibilmente molto avvolgente. Una chicca, cioè un segreto che riguarda la scarpa è il tipo di “chiusura”. Le persone che hanno il dorso del piede paffuto o comunque molto largo, devono preferire una fasciatura a strappo.

Questo permette di non avere un’eccessiva compressione del piede. Quando si corre o si cammina la circolazione subisce una variazione e un gonfiore nella muscolatura. Meglio preferire un modello che sia semplice, a strappo. Per coloro che hanno piedi piccoli e corrono per diverso tempo, allora è opportuno una scarpa con la chiusura a lacci.

Modelli migliori di scarpe da ginnastica

Per acquistare dei modelli di scarpe da ginnastica non ci si deve affidare tanto alle pubblicità delle case costruttrici, meglio valutare le testimonianze dirette. Gli utenti, cioè i clienti finali, sono quelli che riescono a valutare sia i pro che i contro. Questo permette di avere già delle basi su cui poter poi fare le giuste considerazioni.

I modelli migliori di scarpe da ginnastica sono:

  • Brooks Ghost 12
  • Mizuno Wave Rider 23
  • Altra Paradigm 4.0
  • Asics Gel Nimbus 22
  • Adidas Ultra Boost

Si tratta di modelli che sono stati studiati esclusivamente per correre in considerazioni delle diversità degli utenti.

Cara scarpa, quanto mi costi?

Ci sono dei modelli di scarpa per correre che sono realmente le migliori, almeno in base alle testimonianze degli utenti. Il modello ci scarpa da correre Brooks Ghost, esiste nelle varianti uomo e donna. Il suo prezzo è di 90 euro. Mentre per il modello Mizuno Wave Rider 23, da uomo costa intorno alle 105 euro, per la donna il prezzo si aggira sulle 110 euro. Consigliato proprio per la sua fasciatura e per la morbidezza di ammortizzazione durante la corsa.

La Altra Paradigm 4.0 costa 130 euro, per il modello da donna. Tuttavia, il modello da donna è molto economico poiché costa sulle 85 euro. Infine, il modello di scarpa per correre dell’Adidas, nello specifico il modello Adidas Ultra Boost 20, ha un prezzo sulle 130 euro.