Categorie
Design

Tende Veneziane: una soluzione pratica e moderna

Le veneziane rappresentano una soluzione pratica ed innovativa per la protezione di diversi ambienti, a partire da quelli domestici per arrivare a quelli lavorativi, come nel caso degli uffici. A renderle una soluzione versatile è soprattutto l’ampia gamma di modelli, di modalità di installazione e di colori, che consentono di adattarle a spazi di diverse dimensioni.

Queste tende possono infatti essere usate in modo tradizionale nei fermavetri di infissi e finestre, ma anche per pareti, soffitti ed eventuali nicchie e spazi rientranti. La loro particolarità è la possibilità di essere regolate a piacimento per scegliere quanta luce far entrare negli ambienti.

Caratteristiche tecniche

La prima caratteristica distintiva delle veneziane è senza dubbio data dal materiale utilizzato per la loro realizzazione: l’alluminio. La scelta dell’alluminio non è casuale perché, oltre a trattarsi di un materiale piacevole dal punto di vista del design, è un materiale incredibilmente resistente, che lo rende adatto sia ad ambienti interni che esterni.

All’esterno, in particolare, l’alluminio è in grado di resistere agli agenti atmosferici, ai raggi UV e all’usura data anche dalle operazioni di pulizia con prodotti industriali. Ciò che subito salta all’occhio di fronte a questo particolare modello di tenda è la presenza delle lamelle, che possono avere diverse dimensioni, da un minimo di 12.5 mm ad un massimo di 50 mm. Le lamelle della tenda sono orientabili a piacimento, il che vuol dire che possono essere orientate in base alle proprie esigenze per fare entrare più o meno luce del sole all’interno degli ambienti. La movimentazione delle lamelle avviene in modo piuttosto semplice: è sufficiente, infatti, tirare un filo che ha il compito di regolare l’inclinazione insieme ad un’asta interna.

A tutte queste caratteristiche si va ad aggiungere la loro capacità di resistere al calore e quindi di creare una vera e propria barriera termica tra l’interno e l’esterno.

Tende Veneziane per Interni: perché sceglierle?

Sono sempre più numerose le persone che preferiscono le tende veneziane rispetto ad altre soluzioni di protezione. Il motivo è molto semplice: si tratta di tende che hanno un costo contenuto e che richiedono una manutenzione minima, anche e soprattutto per quanto riguarda le operazioni di pulizia. Anche l’installazione risulta piuttosto immediata e intuitiva, motivo per cui spesso può essere effettuata anche in autonomia.

Un’altra ragione che spinge i consumatori all’acquisto è la resistenza del prodotto nel tempo, fattore che permette di effettuarne la sostituzione dopo diversi anni di utilizzo, unita alla capacità di adattarsi all’installazione in spazi di diversa tipologia e dimensione. A tutti questi motivi è indispensabile aggiungerne altri due, ovvero la protezione termica che questo tipo di tenda garantisce e la capacità di offrire privacy e al tempo stesso decidere quanta luce solare far filtrare all’interno.

Tende Veneziane Alluminio: pulite in qualche minuto

Come già affermato in precedenza, tra i vantaggi di queste tende figura proprio la facilità di manutenzione e pulizia. Per pulire queste tende è infatti sufficiente dotarsi di un panno in microfibra o di uno spolverino per eliminare periodicamente la polvere che potrebbe accumularsi sopra e tra le lamelle.

Nel caso in cui invece la pulizia delle tende sia stata rimandata da troppo tempo, o gli agenti atmosferici avversi abbiano causato un maggior deposito di sporco e polvere, è necessario procedere con un’operazione di pulizia più approfondita ed accurata. Si può quindi decidere se pulirle utilizzando delle soluzioni naturali poco aggressive, come ad esempio una miscela di aceto e bicarbonato da passare sulle lamelle con un panno umido o una spugna morbida, oppure ricorrendo a prodotti per la pulizia professionali che si possono trovare facilmente in commercio.