Truffe RC auto, una è stata smascherata dall’Ivass

1 anno ago Redazione Commenti disabilitati su Truffe RC auto, una è stata smascherata dall’Ivass

L’Ivass, l’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha smascherato l’ennesima truffa sulla RC auto. Il fatto è avvenuto ancora una volta in Campania che si conferma Patria delle truffe assicurative, a Battipaglia, provincia di Salerno. Un automobilista ha fatto una stipula assicurativa per la propria auto tramite una compagnia straniera, parecchio conveniente rispetto alle compagnie di casa nostra.

La compagnia in questione è un’assicurazione tedesca, la BTA Insurance Company Se Niederlassung Duetschland, che, a quanto risulta, non è autorizzata ad operare in Italia, quindi sarebbe comunque inattiva come polizza nel nostro Paese. A peggiorare la situazione è la risposta che arriva dalla Germania all’Ivass: la polizza segnalata dall’Ivass non è mai stata emessa dall’assicurazione tedesca, quindi è totalmente inventata.

Ulteriori indagini, portano a scoprire la persona che avrebbe messo in piedi tutta la truffa, un uomo che non risulta essere mai stato iscritto nel registro dei mediatori assicurativi, requisito indispensabile per operare in questo campo. Dunque, l’automobilista ha pagato di meno per non avere niente, anzi, ha rischiato fortemente alte sanzioni o peggio nel caso avesse avuto un incidente. Attenzione alle truffe: prima di sottoscrivere una polizza molto, troppo conveniente, rivolgersi all’Ivass (sito internet) per avere conferma della legittima posizione dell’assicurazione.