Usa: poliziotta Ashley Guindon viene uccisa il primo giorno del servizio

2 anni ago Redazione Commenti disabilitati su Usa: poliziotta Ashley Guindon viene uccisa il primo giorno del servizio

Prestare servizio ai cittadini USA è stato il giuramento che la poliziotta 29enne Ashley Guindon ha fatto ieri e oggi chiamata al primo giorno di servizio viene uccisa. Una tragedia successa a Virginia negli Stati Uniti.  Nella contea di Prince Williams arriva una chiamata al 119 per una lite domestica e una sparatoria, interviene l’unità dove Ashley faceva parte , il primo giorno di servizio.

L’assassino della giovane poliziotta 29enne Ashley Guindon li ha aspettati davanti alla porta e ne è nato un diverbio con gli agenti. L’uomo , un militare, apri fuoco con il fucile ferendo i due poliziotti ed uccidendo Ashley. Dopo il gesto estremo , l’uomo uccide la moglie e poi si suicida.

Anche su questo caso sono scoppiate le polemiche sull’uso delle armi negli Usa, però come sempre ci sono i pro e i contro , non è facile abolire il porto d’armi.