Valea, la nuova carta di credito revolving di Creditis

1 anno ago Redazione Commenti disabilitati su Valea, la nuova carta di credito revolving di Creditis

Creditis è un istituto di credito appartenente al Gruppo Carige, un ente creditizio che serve più di 2 milioni di utenti. Tra i servizi finanziari che offre ai clienti, segnaliamo qui Valea, uno strumento di accesso al credito con la modalità revolving, un’opzione particolarmente adatta a chi effettua numerosi acquisti nell’arco di un mese.

Il sistema del revolving è stato ideato per garantire l’accesso al credito per importi di piccola e media entità, senza dover ricorrere ogni volta alla procedura di richiesta presso un ente erogatore. I titolari di una carta dotata di questa funzione dispongono infatti di un plafond, ossia un tetto massimo per gli acquisti, che di solito è fissato sui 2500 o i 5000 euro, a disposizione per gli acquisti online o presso i negozi che accettano il pagamento elettronico. Quando si effettuano spese consistenti di alcune centinaia di euro, queste possono essere diluite con un pagamento a rate mensili, mentre l’importo viene sottratto dal plafond; questi si rigenera gradualmente nel tempo, con il versamento dei frazionamenti, in modo tale che si possa accedere nuovamente al capitale anche durante il saldo degli acquisti precedentemente effettuati. In questo modo, si ha sempre a disposizione un pratico strumento di accesso al denaro.

La carta di credito Valea sfrutta proprio questo sistema: il suo plafond massimo è 5000 euro, il circuito utilizzato è quello VISA e al prodotto è associato un sistema di allerta via SMS, per informare l’utente circa i movimenti sul conto. Per quanto riguarda i costi, Valea non prevede il pagamento di un canone, né sono presenti commissioni sulle operazioni effettuate (ad eccezione dai prelievi di contante dagli sportelli ATM, ai quali viene applicata ad una trattenuta). Le somme erogate dovranno essere restituite con rate mensili a partire da un minimo di 75 euro, che dovranno essere calcolate in base ad un TAN fisso del 14,90% ed un TAEG del 19,30%. La carta può essere richiesta online, compilando l’apposito form sul sito internet dedicato al prodotto e scegliendo il modello dal design personalizzabile; sempre nelle pagine web di Creditis si potrà prendere visione del foglio informativo, contenente le informazioni sui costi ed i servizi offerti.