Zecchino d’Oro 2014: partecipanti, canzoni e chi ha vinto

1 mese ago Redazione online Commenti disabilitati su Zecchino d’Oro 2014: partecipanti, canzoni e chi ha vinto

Lo Zecchino d’Oro è una delle trasmissioni storiche della televisione italiana. Il Festival Internazionale della canzone del bambino ha dato avvio ai classici eventi annuali più importanti nel panorama televisivo del Paese, a partire dal lontano 1957 con la prima edizione del festival. La storica figura abbinata al successo dell’evento è sempre stata quella di Cino Tortorella, anche ideatore del Festival oltre che per decenni conduttore dello stesso. Altri volti noti alla conduzione del programma, nell’arco del tempo, sono stati Maria Teresa Ruta, Veronica Maya e oggi Francesca Fialdini. Ma come è stata l’edizione del 2014? Quali sono state le canzoni in lizza per il premio finale, lo Zecchino d’Oro? E quali gli altri premi e la canzone vincitrice?

La 57a edizione

Il 57° Zecchino d’Oro si è svolto tra il 25 e il 29 novembre 2014 su Rai 1 come di consueto ogni anno. A presentare Veronica Maya, una delle conduttrici di punta della Rai, con la particolarità di essere affiancata in ognuna delle puntate da altri conduttori con nomi eccellenti quali Marisa LauritoPaolo Conticini, Andrea Lucchetta, Gianni Ippoliti e Gabriella Germani. Ma come sempre Zecchino d’Oro non significa soltanto musica e infanzia, ma significa anche solidarietà. In quell’anno, in particolare, il progetto di solidarietà puntava a sostenere il servizio della mensa dell’Antoniano, che celebrava i 60 anni della sua attività. Tutto con il coinvolgimento anche di alcune mense del mondo Francescano, con il fine ambizioso di garantire per l’anno 2015 immediatamente successivo circa 700.000 posti e con l’intento anche di avviare alcuni percorsi di inserimento sul piano sociale, lavorativo e sanitario. In ciascuna delle cinque puntate di questa edizione è stato trattato un grande tema: famiglia, natura, scuola, arte e gioco ed infine il mio mondo.

La gara

Dodici, come sempre le canzoni in gara, e quattordici i piccoli interpreti. Edoardo Barchi e Alessia Chianese con Chi ha paura del buio? Ines Rizzo con una canzone del Costa Rica intitolata Chicopez, Ci vuole un titolo cantata da  Cosma Cossiga, Lorenzo Dibilio con Do i numeri, Claudia Verrillo con I beagles, Il cuore del re cantato da Sara Laconi, Il domani con Sara Guglielmelli, La mia casa interpretata dal duetto composto da Eleonora Mezza e Flavia Prosperi, La tarantola con Sofia Gentile, L’orsacchiotto dall’oblò cantato da Gabriel Nardon, Sara Startari con il Mono monopattino e infine Sara De Bartolomeo  ad interpretare Un sogno leggerissimo. Il compito della giuria è stato espletato a partire dalla seconda serata fino a quelle successive, esclusa la prima di presentazione.

I vincitori

Tra le canzoni in gara si è aggiudicata lo Zecchino d’Oro Chi ha paura del buio cantata da Edoardo Barchi e Alessia Chianese, testo di Mario Gardini e musica a cura di Giovanni Paolo Fontana e Roberto De Luca. Un testo che affronta il tema della paura del buio vissuta dai bambini ma che in realtà sembra essere un inno ed un invito al coraggio dei più piccoli. Il domani si è aggiudicata invece lo Zecchino d’Argento, a cantare il testo scritto a tre mani da Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti e Alessandro Visintainer la piccola Sara Guglielmelli, accompagnata con la musica curata dagli stessi autori. Una canzone che rappresenta anche una speranza per il futuro.