Biglietti Concerto Vasco Rossi 2017: data per Modena e info TicketOne con prezzi

3 mesi ago Anna Santoriello Commenti disabilitati su Biglietti Concerto Vasco Rossi 2017: data per Modena e info TicketOne con prezzi

Ecco per voi la data ufficiale e tutte le informazioni utili sui biglietti in vendita sul portale TicketOne per il super concerto di Vasco Rossi a Modena che si terrà al Parco Enzo Ferrari il prossimo luglio 2017.

Vasco Rossi: ultime novità sul concerto di luglio 2017

Qualche mese fa, lo stesso Vasco ha annunciato la data del suo concerto in programma a Modena. Il giorno stabilito è il 1° luglio 2017 e la location, come già saprete, è il Parco Enzo Ferrari: dopo l’incredibile successo delle serate all’Olimpico di Roma, i suoi fan potranno ascoltarlo dal vivo di nuovo anche il prossimo anno.
In attesa dell’evento e del via alla vendita dei biglietti sul sito TicketOne, Vasco ha pubblicato la raccolta Vasco Non Stop disponibile in 3 diverse edizioni. La prima, e più economica, è la Deluxe Edition che, al costo di 22 euro, offre 4 CD con 69 brani di cui 4 inediti; la seconda è la Box Fan Edition con 9 CD, 2 DVD con tutti i video del cantante e un libro fotografico da 200 pagine a 83,95 euro.
La terza e ultima opzione è la Vinile Deluxe che contiene 9 LP con 69 canzoni in vendita a 83,94 euro.

La raccolta in questione è uscita l’11 novembre e pochi giorni dopo è stato certificato il Disco d’oro per le oltre 25 mila copie vendute finora.
L’album è schizzato in cima alle classifiche superando inesorabile l’ ultimo lavoro discografico di Mina e Celentano, quelli di Fiorella Mannoia e di Giorgia.
Inoltre, la canzone Un mondo migliore continua ad essere il singolo più trasmesso in radio confermando Vasco uno degli artisti italiani più amato di sempre.

Vasco Rossi concerto Modena 2017: polemiche sui biglietti venduti illegalmente

Nelle ultime settimane è scoppiata la polemica per lo scandalo del mercato illegale dei biglietti per il suo prossimo concerto a Modena sollevato dalle Iene. Per questo motivo, Vasco ha deciso di terminare il rapporto di collaborazione con la Live Nation, una delle più grandi aziende mondiali nell’ organizzazioni di eventi musicali.
L’annuncio è stato reso ufficiale direttamente sulla sua pagina Facebook. Il post spiegava che il rocker italiano aveva sospeso ogni rapporto con la suddetta agenzia e che ben presto avrebbe agito per vie legali essendo totalmente estraneo alla vendita secondaria dei biglietti, ritenendola ingiusta e dannosa per il pubblico e per gli artisti.

Ricordiamo inoltre, che Vasco come altri grandi della musica italiana tra cui Ramazzotti, Zucchero e De Gregori ha firmato la petizione noSecondaryticketing promossa dalla Siae per l’abolizione della vendita secondaria dei biglietti e di tutti quei siti che speculano su questa pratica illegale.