Conto Italiano Zip di Monte dei Paschi di Siena: nuove condizioni Maggio

2 anni ago Redazione Commenti disabilitati su Conto Italiano Zip di Monte dei Paschi di Siena: nuove condizioni Maggio

Se da una parte gli istituti bancari non sono più in grado di offrire dei conti deposito a tassi interessanti (considerato che la rendita vigente oscilla intorno allo zero), le banche tendono sempre più ad attirare nuovi clienti proponendo prodotti a canone limitato o assente, con i quali è possibile gestire i propri risparmi anche da remoto. Tra queste offerte, vediamo quella di Monte dei Paschi di Siena, che con il Conto Italiano Zip mette a disposizione dei nuovi clienti un prodotto associato a diverse funzioni.

Alla versione di base è associato un conto corrente che prevede operazioni prive di costi, un servizio multicanale che consente di effettuare attività dal computer o dallo smartphone e la carta di debito appartenente al circuito Bancomat e Pagobancomat. Inoltre, attivando il conto Zip Base si ha diritto a 8 estratti conto gratuiti all’anno dagli ATM, 10 assegni annuali, 8 bonifici gratis da internet e 4 dalle filiali. Il canone annuo ammonta a 48 euro (4 euro al mese) se si autorizza ad accreditare lo stipendio mensile sul conto. La carta di debito non è associata ad una tariffa annuale e consente di effettuare acquisti online e presso i negozi muniti di POS, nonché prelievi in Italia e all’estero (quelli dagli ATM non appartenenti al gruppo MPS comporteranno una trattenuta di 2,10 euro su ogni operazione). Gli utenti che eseguono ulteriori operazioni potranno richiedere l’attivazione del Conto Italiano Zip in modalità Plus allo stesso costo, sempre a condizione che si accrediti lo stipendio mensile.

In un periodo caratterizzato da offerte di conti correnti a canone zero, ci si può chiedere se pagare circa 50 euro all’anno sia la scelta più conveniente per affidare i propri risparmi ad una banca. In effetti, occorre considerare che i prodotti di MPS, come quello qui analizzato, non si rivolgono tanto a studenti o amanti dello shopping sul web, ma a professionisti che necessitano di servizi avanzati (bonifici, domiciliazioni di bollette, accrediti vari sul conto) e che sono quindi disposti a pagare una tariffa annuale per avere accesso a tutte queste funzioni senza intoppi. Chi invece è alla ricerca di prodotti più basilari, potrà trovare numerose carte prepagate associate ad un IBAN a costi zero, ma dovrà essere anche consapevole circa i limiti delle funzioni abbinate a queste offerte.