Categorie
Cronaca

“Zu Totò” il negozio della figlia del boss dei boss

Maria Concetta Riina, a seguito della morte del padre, sta cercando di mettersi in affari, aprendo un negozio online per vendita di cialde per il caffè. Per adesso, il sito web dove annunciava l’imminente apertura è stato oscurato.

Categorie
Cronaca

Licenziata dipendente Ikea in tronco: è mamma di ragazzo disabile

Ikea è il colosso svedese conosciuto in tutto il Mondo per i suoi mobili ed il suo arredamento “da montare”. Nella sede di Milano è stata licenziata – pochi giorni fa – una dipendente in tronco. 

Categorie
Cronaca

Attentato Bataclan: suicidato uno dei superstiti

Era il 13 novembre del 2015 quando i terroristi erano entrati nel locale parigino Bataclan durante un concerto, uccidendo tantissime persone. Tra i superstiti c’era Guillaume Vallette che si è tolto la vita pochi giorni fa. Il ragazzo di 31 anni non ha retto il trauma e i ricordi di quella sera.

Categorie
Cronaca

Non studiate, c’è chi vi mantiene: lo scandalo del nuovo sito di incontri

“Che bisogno c’è di studiare quando si ha a propria disposizione un uomo disposto a pagarci ogni cosa?” è il messaggio lanciato da RichMeetBeautiful.fr. , il nuovo sito di incontri, provocatore e disarmante.

Categorie
Cronaca

L’untore dell’HIV, sconterà solo 24 anni di pena

Solo una grande rabbia per quelle donne che hanno contratto, l’HIV da Valentino Talluto, l’uomo untore che ha deciso per la vita degli altri. Finalmente il processo ma neanche un cenno di scusa, da parte del condannato. Ha ascoltato le testimonianze, delle donne che ha fatto ammalare, senza nemmeno una smorfia di rammarico o di dispiacere.

Categorie
Cronaca

Stuprata a 15 anni: per loro era un gioco

E’ successo a Marechiaro ad una ragazzina di quindici anni, che si è ritrovata accerchiata da un branco di ragazzini che credevano di stare facendo un gioco innocente.

Categorie
Cronaca

Las Vegas: gli interrogativi sul massacro

Quello che fai a Las Vegas, rimane a Las Vegas” è il famoso detto, che si usa quando si fanno le notti brave o i week end senza regole, nella città del divertimento e dei matrimoni veloci.