Fiori con la r: descrizione di tutti i principali ed elenco dettagliato

4 mesi ago Valentina Commenti disabilitati su Fiori con la r: descrizione di tutti i principali ed elenco dettagliato

Siete curiosi di scoprire quali siano quei fiori che hanno per iniziale la lettera r? Allora siete nel posto che fa al vostro caso! Qui di seguito infatti potrete trovare un elenco dettagliato di fiori che iniziano con la lettera r ed inoltre, potrete anche scoprire le principali caratteristiche e particolarità dei fiori più conosciuti che iniziano con la r.

Fiori che iniziano con la lettera r

Sono innumerevoli le tipologie diverse di fiori che esistono sulla terra e proprio per questo motivo, è praticamente impossibile riuscire a conoscere il nome di ognuno di essi. Alcuni appassionati di fiori o coloro che ci lavorano a stretto contatto, conosceranno sicuramente molti più fiori di quelli che comunemente una persona può conoscere, ciò nonostante, anche per i grandi esperti, è sempre una grande sfida riuscire a conoscere un numero sempre maggiore di nomi di fiori esistenti. In questo articolo, avrete la possibilità di conoscere alcuni tipi di fiori di cui magari non avete mai sentito parlare, o magari che conoscete ma di cui non sapete le principali caratteristiche. Più in particolare, qui di seguito potrete trovare un elenco di fiori che iniziano con la lettera r: ranuncolo, rododendro, rosa, rosa balsamina, rosa canina, rosa carolina, rosa di Natale. 

Descrizione dei principali fiori con la r

Ranuncolo: si tratta di un fiore che viene utilizzato come ornamento in molti giardini, oltre che a crescere anche spontaneamente in aiuole o in zone più rocciose. Il ranuncolo ha delle radici fibrose e uno stelo ornato da delle foglie che restano sempre di color verde chiaro e che diventano sempre più piccole, man mano che ci si avvicina alla fine dello stelo e quindi al fiore. Il fiore presenta dei petali traslucidi, dai coloro molti vivaci che cambiano in base alla specie di ranuncolo che si prende in considerazione, essi possono essere: gialli, bianchi, rossi, viola, arancioni o verdi. Inoltre il ranuncolo è piuttosto facile da coltivare, predilige terreni umidi e non particolarmente esposti al sole, anche se hanno comunque bisogno di luce e abbondante acqua.

Rododendro: esistendo diverse specie di questa pianta, i suoi fiori possono essere di diverse forme e colori, accontentando così un po’ i gusti di tutti. La specie più comune però è quella che fiorisce da Marzo a Maggio e che raggiunge delle dimensioni notevoli. Su di essa fioriscono dei fiori di dimensioni piuttosto grandi, a forma di campana, uniti tra di loro in piccoli gruppi. Questi fiori possono assumere diverse colorazioni, dal bianco al rosso.

Rosa: si tratta di un genere della faglia delle rosacee, che comprende circa 150 specie differenti. La rosa è un fiore molto noto, che si può facilmente trovare nei giardini di numerose case. Essa fiorisce principalmente nel periodo primaverile ed i suoi fiori possono essere di diversi colori, principalmente rosso, bianco, rosa o giallo. Fanno parte della famiglia delle rosacee anche la rosa balsamina, la rosa canina, la rosa carolina e la rosa di Natale, che assumono colorazioni e forme differenti.