Tatuaggio scacciasogni: significato, disegni più belli e curiosità

3 mesi ago Redazione online Commenti disabilitati su Tatuaggio scacciasogni: significato, disegni più belli e curiosità

Gli scacciasogni sono conosciuti più comunemente come acchiappasogni (Dreamcatcher, in inglese), ed era uno strumento usato dai nativi americani, e questi ultimi credevano che nella sua rete si potessero intrappolare i brutti sogni, in modo da dissolverli alle prime luci del l’alba, quando i raggi solari toccavano l’acchiappasogni. Oggi, sono ancora degli oggetti molto usati, anche in Europa, ed ovviamente non mancano nemmeno i tatuaggi.

Il significato

Come tatuaggio, l’acchiappasogni è molto popolare, e il suo significato non si limita solo al “catturare sogni”. Per fare quest’oggetto di utilizzano del legno, delle corde, delle piume e delle pietre, tutti elementi legati alla Madre Terra. Per i nativi americani, l’amore e il rispetto della Madre Terra era ed è molto importante, e comprendeva l’adorazione dei quattro elementi (acqua, aria, terra e fuoco).

Il cerchio è altrettanto importante, nella simbologia dei nativi americani, che li usavano nei loro riti. Il capo Sioux, Alce Nero (1863-1950), espresse sicuramente questo concetto al meglio, dicendo che:

Tutto ciò che il Potere del Mondo fa, lo fa in circolo. Il cielo è rotondo, e ho sentito dire che la terra è rotonda come una palla, e che così sono le stelle. Il vento, quando è più potente, gira in turbini. Gli uccelli fanno i loro nidi circolari, perché la loro religione è la stessa nostra. Il sole sorge e tramonta sempre in circolo. La luna fa lo stesso, e tutt’e due sono rotondi. Perfino le stagioni formano un grande circolo, nel loro mutamento, e sempre ritornano al punto di prima. La vita dell’uomo è un circolo (…)

Da qui si può capire, che l’acchiappasogni simboleggia non solo il potere dei sogni, ma anche quello della Madre Terra e delle sue forze, espresse nella forma del cerchio.

I tatuaggi

L’acchiappasogni viene tatuato sulle più diverse parti del corpo: sulle braccia, sui fianchi, sulla schiena e sul polso, in bianco e nero o colorati.

Le piume e le gemme dell’acchiappasogni, in particolare, vengono colorate in diversi modi: in blu, in lillà, in verde o arcobaleno. In alcuni tatuaggi, le piume possono essere anche quel del pavone, che nella maggior parte delle culture simboleggia la vita eterna.

A questo oggetto, vengono affiancati altri disegni, come:

  • dei gufi, animali notturni e simboli di saggezza, raffigurati sia al centro che sopra dell’acchiappasogni;
  • dei fiori, soprattutto la rosa, regina dei fiori, e quindi simbolo della Madre Terra;
  • un occhio, disegnato al centro dell’acchiappasogni, al posto della ragnatela;
  • dei lupi, legato simbolicamente alla luna e alla cultura dei nativi americani;
  • un delfino, che salta nel cerchio, che anche se non è legato in particolare alla cultura dei nativi americani, ma rappresenta la purezza, l’innocenza e, in alcuni, la vittoria del bene sul male. Nella fattispecie, può riferirsi a dei bei segni.

A seconda della grandezza, lo scacciasogni può riportare un solo cerchio, oppure il cerchio più grande con tre più piccoli al di sotto, e non serve elencare la simbologia del numero tre.

Non è raro nemmeno che alcuni facciano, al posto del cerchio, un fiore di loto, simbolo di elevazione spirituale e bellezza, nonché fiore sacro nella cultura buddhista.